Ufficio Procedimenti Disciplinari

PIAZZA UNIVERSITA', 21
07100 SASSARI

Attività

L’Ufficio Procedimenti Disciplinari (UPD), avente rilevanza autonoma e piena operatività, ai sensi dell’art. 55 bis del D.Lgs. n. 165/2001 è competente per le infrazioni punibili con sanzioni superiori al rimprovero verbale, svolge attività istruttoria e decisoria concludendo il procedimento con l'atto di archiviazione o di irrogazione della sanzione.
L’UPD riceve, ai sensi dell’art. 1 co. 7 della L. 190/2012, dal RPCT i nominativi dei dipendenti che non hanno attuato correttamente le misure in materia di prevenzione della corruzione e di trasparenza. In raccordo con il RPCT cura l'aggiornamento del Codice di comportamento ed esamina le relative segnalazioni di violazione; svolge, unitamente ai Dirigenti responsabili di ciascuna struttura ed alle strutture di controllo interno attività di vigilanza in materia di applicazione del Codice di comportamento di cui al D.P.R. 62/2013 e di quello adottato dall’Università di Sassari; svolge, inoltre, sui codici di cui sopra attività di monitoraggio. Le attività di vigilanza e monitoraggio si conformano alle eventuali previsioni contenute nei piani di prevenzione della corruzione adottati da questo Ateneo.
L’UPD detiene rapporti con l’Ispettorato per la Funzione Pubblica e l’ANAC.

Personale afferente

Personale tecnico amministrativo

Informazioni