Finanziamenti di Ateneo

Finanziamento straordinario una tantum per la ricerca

L’Ateneo, in coerenza con le proprie Politiche e con il Piano Strategico Integrato, ha previsto l’attribuzione di un finanziamento straordinario “una tantum per la ricerca” che rappresenta un contributo interno da assegrare ai ricercatori per sostenere le spese connesse all’attività di ricerca. Il finanziamento è diretto a tutto il personale Docente e Ricercatore dell’Ateneo in servizio per l’intero A.A. 2019-2020.

La quota per ogni ricercatore è pari a Euro 2.000,00. La richiesta dei fondi è subordinata alla compilazione di un apposito format di Microsoft forms al seguente indirizzo:

Format

Informativa per il trattamento dei dati personali

Le richieste possono essere individuali o di gruppo e i beneficiari dovranno, entro due anni dalla data di assegnazione, attestare all’Ufficio Ricerca e Qualità l’avvenuta pubblicazione, anche in corso di stampa o in corso di valutazione per la stampa, di un prodotto della ricerca. 

 

N.B.: Per la compilazione del form utilizzare l’account di Microsoft inserendo l’utenza di banda larga seguita da @uniss.it e la password di banda larga.