Orientamento: dal 21 giugno congresso nazionale SIO all'Università di Sassari

Immagine XXIII Congresso SIO_Orientamento

COMUNICATO STAMPA

SASSARI. II Dipartimento di Scienze Umanistiche e Sociali (DUMAS) dellUniversità degli Studi di Sassari, la Società Italiana per lOrientamento (SIO) e il Laboratorio La.R.I.O.S dellUniversità degli Studi di Padova organizzano il “XXIII Congresso Nazionale SIO – Dai futuri probabili ai futuri desiderabili: orientamento, diritti, pace, giustizia e ambiente”.

Levento si svolgerà venerdì 21 dalle 9.00 e sabato 22 giugno dalle 15.00 presso l’aula magna dell’Università, in piazza Università, e nel Dipartimento di Scienze Umanistiche e Sociali in via Roma 151. I lavori si apriranno con i saluti istituzionali del Rettore Gavino Mariotti, di Lucia Cardone, Direttrice del Dipartimento DUMAS, della delegata all’Orientamento Paola Rappelli e di Angela Quaquero, Presidente dell’Ordine degli Psicologi della Sardegna.

Per la sede del congresso è stata scelta un’isola del Mediterraneo in quanto idealmente luogo di incontro e scambio, di viaggi verso luoghi che hanno oltrepassato confini naturali, sociali e politici, ma anche luogo di conflitti e scontri. Tale metafora accompagnerà tutto il Congresso: le nostre vite e le nostre carriere non sono isole ma trame intrecciate e intessute con quelle di tutti gli altri.

Il congresso rappresenta unoccasione per stimolare professionisti e professioniste dellorientamento a concentrarsi su come le proprie azioni possano supportare le persone nel progettare il proprio futuro. Lorientamento, infatti, dovrebbe oggi allontanarsi dal chiedere alle persone cosa faranno da grandi” e concentrarsi sempre di più sul come le persone vorrebbero trasformare i propri contesti di vita nel futuro, risolvendo problemi e affrontando criticità che trascendono la sola dimensione individuale. Diritti, pace, giustizia e ambiente saranno i temi centrali del Congresso.

Sono previsti crediti formativi per psicologi, assistenti sociali della Sardegna e dottorandi dell’Ateneo di Sassari. La partecipazione al congresso è gratuita per insegnanti ed educatori ed educatrici che operano in Sardegna e per studenti dellUniversità degli Studi di Sassari.

Durante il congresso, inoltre, si terrà la premiazione del concorso indetto per le scuole di ogni ordine e grado “È questo lorientamento che vogliamo!”

Il programma