Scienze e Tecnologie Chimiche

Coordinatrice del Corso: Prof.ssa Carla Cannas 

Laureata in Chimica (voto di laurea 110/110 magna cum laude) nel 1996 presso l’Università degli Studi di Cagliari con una tesi dal titolo "Sintesi e caratterizzazione di nanocompositi Ni-SiO2". Dal febbraio 2022 è Prof. Ordinario, SSD CHIM/02, Chimica Fisica, dell’Università di Cagliari. L’attività scientifica si inserisce nel settore della chimica dei materiali inorganici, con particolare riferimento alla sintesi chimica e alle correlazioni tra le proprietà strutturali, composizionali, morfologiche e le proprietà fisiche (magnetiche e ottiche) o la reattività (proprietà catalitiche e sorbenti) di nanosistemi.

L’attività scientifica è documentata da oltre 138 lavori su giornali censiti dal JCR (Riviste ISI); un brevetto americano, due capitoli di libri, una critical review e circa 130 comunicazioni a congressi. Ha un h-index di 42 e oltre 5000 citazioni su Scopus e ISIweb. Ha ricevuto l’abilitazione Scientifica Nazionale a Prof. Ordinario nei settori 03/B1 (Fondamenti delle Scienze Chimiche e sistemi inorganici) e 03/B2 (Fondamenti chimici delle tecnologie). 

Prof. Sebastiano Garroni

Vice-coordinatore del Corso e Referente di sede per Uniss: Prof. Sebastiano Garroni 

Sebastiano Garroni è un ricercatore con quasi 10 anni di esperienza nella sintesi e nella caratterizzazione di materiali per l'accumulo e la conversione dell'energia, comprese le piezoceramiche per il rilevamento. Nel corso di questi anni, ha acquisito un solido background, ampio e orientato all'applicazione, nella fertilizzazione incrociata della sintesi chimica sostenibile e dei materiali nanostrutturati per l'accumulo e la conversione dell'energia. Il suo curriculum di ricerca è corroborato da 147 articoli (Hindx = 27) pubblicati su riviste peer-review (fonte Scopus), due brevetti, 18 interventi su invito e 1 plenaria (con più di 30 conferenze a cui ha partecipato) presentati in conferenze internazionali nei campi dei vettori energetici verdi, della meccanochimica e dei materiali funzionali. 

È fortemente impegnato nell'insegnamento per la formazione di giovani scienziati e nella divulgazione. Ha già co-supervisionato 3 tesi di dottorato e ne sta supervisionando un'altra, oltre a più di 10 tesi di master. Dal novembre 2021 è Professore Associato (Chimica Fisica) dell'Università di Sassari.

Collegio dei Docenti

  • Mariano Andrea Scorciapino
  • Carla Cannas  
  • Andrea Salis
  • Flaminia Cesare Marincola
  • Sergio Murgia
  • Silvia Porcedda
  • Drew Parsons
  • Vito Lippolis
  • Massimiliano Arca  
  • Claudia Caltagirone 
  • Carla Aragoni 
  • Guido Ennas
  • Maria Laura Mercuri
  • Annalisa Chiappone
  • Elisabetta Rombi
  • Marzia Fantauzzi
  • Matteo Tonezzer
  • Antonella Rossi
  • Tiziana Pivetta
  • Andrea Porcheddu
  • Angelo Frongia
  • Francesco Secci
  • Francesca Mocci
  • Claudia Fattuoni
  • Valentina Mameli
  • Antonio Zucca
  • Nadia Spano
  • Valeria Sipala
  • Mario Sechi
  • Antonio Carta
  • Gavino Sanna
  • Giovanna Rassu
  • Paola Corona
  • Vera Giovanna DeLuca
  • Domenico D'urso
  • Luisa Pisano
  • Sandra Piras
  • Maria Itria Pilo
  • Giacomo Petretto
  • Eugenio Garribba
  • Sebastiano Garroni
  • Elisabetta Gavini
  • Plinio Innocenzi
  • Massimiliano Francesco Peana
  • Luca Malfatti
  • Alberto Mariani
  • Serenella Medici
  • Gabriele Celestino Mulas 

Caratteristiche e obbiettivi

Il Corso di Dottorato ha la finalità di formare dottori di ricerca di elevata qualificazione nell'ambito della chimica, offrendo a/alle laureati/e italiani/e e stranieri/e l'opportunità di sviluppare in modo autonomo un progetto di ricerca originale e innovativo nei settori più avanzati delle scienze e tecnologie chimiche. A tale fine, i/le dottorandi/e verranno formati/e, nell'ambito delle differenti tematiche offerte dal Corso, attraverso una costante attività di ricerca sperimentale e/o teorica affiancata da un appropriato percorso didattico. Il/La dottorando/a acquisirà il metodo scientifico, svilupperà un attento spirito critico, ed acquisirà le conoscenze e le competenze necessarie a svolgere attività di ricerca ad alto livello in molteplici campi interdisciplinari di interesse della chimica, sia a livello nazionale che internazionale. 

La centralità delle scienze chimiche è largamente riconosciuta e ha un carattere trasversale a diverse discipline scientifiche (fisica, biologia, ingegneria, geologia, farmacia, archeologia) per cui trova applicazioni in campi anche molto diversi tra loro, dalla scienza dei materiali alla biomedicina, dall'energetica all'agricoltura, dall'elettronica alla biologia, dalla conservazione dei beni culturali alla tutela dell'ambiente. All'attività di ricerca saranno infatti affiancati insegnamenti specifici avanzati, oltre che insegnamenti trasversali volti a formare i/le dottorandi/e in tutte quelle soft-skills fondamentali per la divulgazione, sia in forma orale che scritta, nonché agli aspetti legati alla ricerca e acquisizione di finanziamenti e di trasferimento tecnologico. Questo percorso formativo permetterà al/alla dottorando/a di consolidare le conoscenze di base e di progredire grazie ad una formazione specialistica di alto livello. Le competenze acquisite durante il Corso di Dottorato permetterà loro di contribuire attivamente al progresso delle scienze chimiche sia nel mondo industriale, con l'assunzione di incarichi di alta professionalità, che in quello accademico, in un contesto di competizione internazionale globale. Per conseguire questo obiettivo viene offerta al/alla dottorando/a la possibilità di entrare in contatto con ricercatori ed istituzioni di ricerca sia nazionali che esteri. 

Il Corso di Dottorato persegue infatti obiettivi di mobilità e internazionalizzazione, sia in ingresso che in uscita, promuovendo lo scambio di docenti e dottorandi/e con altre sedi, italiane ed estere, pubbliche e private. Viene offerto, in particolare, a tutti i/le dottorandi/e l'opportunità di svolgere un periodo di attività presso istituzioni di ricerca estere altamente qualificate, di entrare in contatto con il mondo dell'industria, oltre che, eventualmente, di ottenere il rilascio di titoli multipli o congiunti in convenzione con altri Atenei. Inoltre, il Corso di Dottorato garantisce che la ricerca svolta generi prodotti direttamente riconducibili al dottore/essa di ricerca (individualmente o in collaborazione) e che tali prodotti vengano adeguatamente resi accessibili, secondo il paradigma dell'open-source, nel rispetto dei meccanismi di protezione intellettuale dei prodotti della ricerca, ove applicabili, e offre a tutti i/le dottorandi/e l'opportunità di frequentare seminari e scuole di formazione, promuovendo anche la loro partecipazione a convegni nazionali e internazionali.

L'esperienza maturata dal Collegio dei Docenti ha dimostrato che una calendarizzazione troppo rigida degli insegnamenti e di tutte le altre attività mal si sposa con un'attività di ricerca all'avanguardia ed in continuo divenire. Per questo motivo, il Corso propone la frequenza degli insegnamenti trasversali preferibilmente durante il primo anno, proprio perché le tematiche trattate rappresentano il fondamento di molte delle attività successive, mentre sceglie di lasciare flessibilità al/alla dottorando/a di proporre al Collegio, di concerto con il proprio supervisor, un calendario personalizzato per la frequenza degli insegnamenti specialistici che il Corso offre indistintamente, con cadenza annuale, in tutti i tre anni. Tale flessibilità consente di adattare automaticamente l'offerta formativa alle reali esigenze del/della dottorando/a e del suo specifico progetto di ricerca. Lo stesso approccio viene applicato anche per ciò che concerne i periodi da spendersi fuori sede e per la frequenza di scuole per dottorandi/e, o la partecipazione a congressi.

Attività formative

Corsi 

  • I anno 

EPR Spectroscopy: theory and applications- Prof. Eugenio Garribba

Biomass conversion and biorefinery – Prof. Elisabetta Rombi

Molecular Modelling – Dr. Elisabetta Mocci

Light Scattering Techniques – Prof. Andrea Salis

Modern Organometallic Chemistry – Prof. Fausto Secci

Mass Spectrometry - Prof. Enzo Cadoni

Thermal Analysis Techniques for Characterization of Micro- and Nanomaterials - Prof. Guido Ennas

Green Organic Chemistry: advanced tools for sustainable organic synthesis - Prof. Andrea Porcheddu

Computational Inorganic Chemistry - Prof. Massimiliano Arca

Durability of metallic materials: study with electrochemical methods - Prof. Bernhard Elsener

Approach to synthesis and characterization of magnetic nanomaterials - Prof. Davide Peddis e Dott.ssa Valentina Mameli

Study of textural properties of solids by physical adsorption of nitrogen - Prof.ssa Maria Giorgia Cutrufello

Synthesis, characterization and applications of metal nanoparticles - Prof.ssa Serenella Medici

Powder X-ray diffraction: from the synthesis of new phases to their recognition up to their structural refinement - Prof. Stefano Enzo

Supramolecular interactions and crystal engineering - Prof.ssa Maria Carla Aragoni

Theory of Interfaces and Surface Forces - Prof. Drew Parsons

Analytical Methods for characterization of Nanostructured Materials - Prof.ssa Antonella Rossi

Synthesis and reactivity of strained carbocycles - Prof. Angelo Frongia

The drugs used and the new molecules proposed for cancers and rare diseases of the brain - Prof. Antonio Carta 

The X-ray photoelectron spectroscopy for the surface characterization of materials: theory and practice - Prof.ssa Marzia Fantauzzi

Chemometrics - Prof.ssa Tiziana Pivetta

Soft matter-based nano-assemblies: basic knowledge and characterization - Prof. Sergio Murgia

Corso sulla sicurezza in Laboratorio 

Advanced NMR spectroscopy - Prof. Mariano Andrea Scorciapino

Methods for characterization of air pollutants - Prof. Davide Atzei

Trace elements in agri-food production - Prof. Gavino Sanna

Sol -gel and nanomaterials - Prof. Plinio Innocenzi e Prof. Luca Malfatti

Mechanochemistry: principles and applications  - Prof. Gabriele Mulas

Organic Electronics: Materials and Applications - Prof. Giuseppe Sforazzini, Dott.ssa Annalisa Chiappone

Study of Organic Reactions Mechanisms - Prof. Massimo Carraro

Gas sensors and analysers - Dott. Matteo Tonezzer

  • II anno 

EPR Spectroscopy: theory and applicationsProf. Eugenio Garribba

Biomass conversion and biorefinery Prof. Elisabetta Rombi

Molecular Modelling – Dr. Elisabetta Mocci

Modern Organometallic Chemistry – Prof. Fausto Secci

Mass Spectrometry - Prof. Enzo Cadoni

Thermal Analysis Techniques for Characterization of Micro- and Nanomaterials - Prof. Guido Ennas

Green Organic Chemistry: advanced tools for sustainable organic synthesis - Prof. Andrea Porcheddu

Computational Inorganic Chemistry - Prof. Massimiliano Arca

Durability of metallic materials: study with electrochemical methods - Prof. Bernhard Elsener

Approach to synthesis and characterization of magnetic nanomaterials - Prof. Davide Peddis e Dott.ssa Valentina Mameli

Study of textural properties of solids by physical adsorption of nitrogen - Prof.ssa Maria Giorgia Cutrufello

Synthesis, characterization and applications of metal nanoparticles - Prof.ssa Serenella Medici

Powder X-ray diffraction: from the synthesis of new phases to their recognition up to their structural refinement - Prof. Stefano Enzo

Supramolecular interactions and crystal engineering - Prof.ssa Maria Carla Aragoni

Theory of Interfaces and Surface Forces - Prof. Drew Parsons

Analytical Methods for characterization of Nanostructured Materials - Prof.ssa Antonella Rossi

Synthesis and reactivity of strained carbocycles - Prof. Angelo Frongia

The drugs used and the new molecules proposed for cancers and rare diseases of the brain - Prof. Antonio Carta 

The X-ray photoelectron spectroscopy for the surface characterization of materials: theory and practice - Prof.ssa Marzia Fantauzzi

Chemometrics - Prof.ssa Tiziana Pivetta

Soft matter-based nano-assemblies: basic knowledge and characterization - Prof. Sergio Murgia

Advanced NMR spectroscopy - Prof. Mariano Andrea Scorciapino

Methods for characterization of air pollutants - Prof. Davide Atzei

Trace elements in agri-food production - Prof. Gavino Sanna

Sol -gel and nanomaterials - Prof. Plinio Innocenzi e Prof. Luca Malfatti

Mechanochemistry: principles and applications  - Prof. Gabriele Mulas

Organic Electronics: Materials and Applications - Prof. Giuseppe Sforazzini, Dott.ssa Annalisa Chiappone

Study of Organic Reactions Mechanisms - Prof. Massimo Carraro

Gas sensors and analysers - Dott. Matteo Tonezzer

  • III anno 

EPR Spectroscopy: theory and applications- Prof. Eugenio Garribba

Biomass conversion and biorefinery - Prof. Elisabetta Rombi

Molecular Modelling – Dr. Elisabetta Mocci

Modern Organometallic Chemistry – Prof. Fausto Secci

Mass Spectrometry - Prof. Enzo Cadoni

Thermal Analysis Techniques for Characterization of Micro- and Nanomaterials - Prof. Guido  Ennas

Green Organic Chemistry: advanced tools for sustainable organic synthesis - Prof. Andrea Porcheddu

Computational Inorganic Chemistry - Prof. Massimiliano Arca

Durability of metallic materials: study with electrochemical methods - Prof. Bernhard Elsener

Approach to synthesis and characterization of magnetic nanomaterials - Prof. Davide Peddis e Dott.ssa Valentina Mameli

Study of textural properties of solids by physical adsorption of nitrogen - Prof.ssa Maria Giorgia Cutrufello

Synthesis, characterization and applications of metal nanoparticles - Prof.ssa Serenella Medici

Powder X-ray diffraction: from the synthesis of new phases to their recognition up to their structural refinement - Prof. Stefano Enzo

Supramolecular interactions and crystal engineering - Prof.ssa Maria Carla Aragoni

Theory of Interfaces and Surface Forces - Prof. Drew Parsons

Analytical Methods for characterization of Nanostructured Materials - Prof.ssa Antonella Rossi

Synthesis and reactivity of strained carbocycles - Prof. Angelo Frongia

The drugs used and the new molecules proposed for cancers and rare diseases of the brain - Prof. Antonio Carta 

The X-ray photoelectron spectroscopy for the surface characterization of materials: theory and practice - Prof.ssa Marzia Fantauzzi

Chemometrics - Prof.ssa Tiziana Pivetta

Soft matter-based nano-assemblies: basic knowledge and characterization - Prof. Sergio Murgia

Advanced NMR spectroscopy - Prof. Mariano Andrea Scorciapino

Methods for characterization of air pollutants - Prof. Davide Atzei

Trace elements in agri-food production - Prof. Gavino Sanna

Sol -gel and nanomaterials - Prof. Plinio Innocenzi e Prof. Luca Malfatti

Mechanochemistry: principles and applications  - Prof. Gabriele Mulas

Organic Electronics: Materials and Applications - Prof. Giuseppe Sforazzini, Dott.ssa Annalisa Chiappone

Study of Organic Reactions Mechanisms - Prof. Massimo Carraro

Gas sensors and analysers - Dott. Matteo Tonezzer

Notizie dal Dottorato

Premi conseguiti

2021

Marco Fornasier XXXIII ciclo

Supervisore Dottorato: Prof. Sergio Murgia

Best PhD Thesis in Chemical Physics

Premio Giovanni Semeraro 2021

XXVII Congresso Nazionale della Società Chimica Italiana, digital conference, 14-23 Settembre 2021

Titolo della tesi di dottorato: Bio-surfactants-based lipid architectures as nanomedicine platforms

 

2020

Giacomo Picci XXXII ciclo

Supervisore Dottorato: Prof.ssa Claudia Caltagirone

Best PhD Thesis in Inorganic Chemistry 2020 (Area Materiali)

XXVII Congresso Nazionale Della Società Chimica Italiana (SCI2021), 14-23 Settembre 2021

Titolo della tesi di dottorato: Novel supramolecular architectures based on non-covalent interactions

 

2019

Marco Sanna Angotzi XXXI ciclo

Supervisori Dottorato: Prof.ssa Carla Cannas, Prof.ssa Anna Musinu

Best PhD Thesis in Chemical Physics

Premio Giovanni Semeraro 2019

XLVII Congresso Nazionale della Divisione della Chimica Fisica, Roma, 1-4 Luglio 2019

Titolo della tesi di dottorato: Design of spinel ferrite-based nanoheterostructures synthesized by solvothermal approaches

 

2018

Marco Sanna Angotzi XXXI ciclo

Supervisori Dottorato: Prof.ssa Carla Cannas, Prof.ssa Anna Musinu

Young Physico Chemist Award 2018

XLVI Congresso Nazionale della Divisione della Chimica Fisica, Bologna, 25-28 giugno 2018

Titolo: Exchange-coupled bimagnetic spinel ferrite based core-shell nanostructures

 

2018

Claudio Cara XXX ciclo

Supervisore Dottorato: Prof.ssa Carla Cannas

Premio  per la Miglior Tesi di Dottorato in Chimica Ambientale e Beni Culturali

XVII Congresso Nazionale della Divisione di Chimica dell’Ambiente e dei Beni Culturali, 24-27 giugno 2018, Genova

PhD Title: Siliceous and non-siliceous mesostructured iron-oxide nanocomposites for H2S removal from Syngas

 

2016

Francesco Palmas XXX ciclo

Supervisore Dottorato: Claudia Fattuoni

Premio “Outstanding Abstract in the 2016 Mass Spectrometry and Separation Sciences Division"

Philadelphia 2 agosto 2016

Abstract Competition for the abstract Primary Human Cytomegalovirus (HCMV) Infection in Pregnancy: Unrevealing the Metabolic Network

 

2016

Valentina Mameli XXVIII

Supervisore Dottorato: Prof.ssa Carla Cannas

Best Poster Award

Conference of the Italian Magnetism Association, MAGNET 2015, 17-19 febbraio 2015, Bologna

 

2015

Matteo Atzori XXVII ciclo

Supervisore Dottorato: Prof.ssa Maria Laura Mercuri

Premio per la Miglior Tesi di Dottorato in Chimica Inorganica

XLIII Congresso della Divisione di Chimica Inorganica, Camerino 9 – 12 Settembre 2015

Titolo tesi di dottorato: Anilate-based Functional Molecular Materials with Conducting and Magnetic Properties

 

2014

Antonio Valentoni XXIX ciclo

Supervisore Dottorato: Prof. Stefano Enzo

Best Poster Award

XIV Sigma-Aldrich Young Chemists Symposium, SAYCS-14, 27-29 ottobre 2014, Riccione

Poster

 

Documenti