International Credit Mobility (ICM)

International Credit Mobility Vietnam studentesse

L’International Credit Mobility (ICM)  - mobilità internazionale per crediti – è una misura della Azione Chiave 1 del Programma Erasmus+, KA171, finalizzata a promuovere la mobilità di studenti, docenti e staff da e verso le università situate nei Paesi europei ed Paesi terzi non associati al Programma eleggibili. L’obiettivo di questa azione è attrarre studenti e docenti verso le università europee, sostenendole nella competizione con il mercato mondiale dell’istruzione superiore e allo stesso tempo ampliare il raggio di destinazioni possibili per gli studenti e i docenti d’Europa con un’apertura verso i Paesi del resto del mondo. Nello specifico, la KA171 si propone di favorire gli scambi con le università situate in uno dei Paesi Partner del Programma, al fine di:

  • Migliorare il processo di internazionalizzazione e l’attrattività delle istituzioni coinvolte;
  • Favorire l’acquisizione di competenze trasversali (linguistiche, digitali), strategiche per l’inserimento nel mondo del lavoro;
  • Favorire lo sviluppo professionale dei partecipanti;
  • Contribuire alla modernizzazione della didattica e al rinnovamento dell’offerta formativa degli atenei partecipanti;
  • Migliorare la qualità dei sistemi di istruzione superiore.

Attività ammissibili

Nell’ambito della KA171 sono ammesse le seguenti attività:

  • Mobilità a fini di studio: finalizzata allo svolgimento di attività di studio a tempo pieno (inclusa la ricerca tesi) che consentano l’acquisizione di crediti presso l’ateneo partner. 
  • Mobilità a fini di tirocinio: finalizzata allo svolgimento di attività pratiche presso istituzioni/enti situati nel Paese partner. 
  • Mobilità a fini di docenza: finalizzata allo svolgimento di attività di docenza presso l’ateneo partner. 
  • Mobilità a fini di formazione: finalizzata allo svolgimento di attività  di formazione presso l’ateneo partner. 

Per ogni progetto possono essere previste solo alcune delle attività citate (consultare i bandi di selezione, per maggiori informazioni).

Per partecipare al programma, consulta i bandi e verifica i requisiti di accesso

Mobilità in uscita

Gli studenti e lo staff UNISS che desiderano svolgere una mobilità nell'ambito del programma ICM devono prendere visione dei progetti attualmente attivi e presentare apposita candidatura nell'ambito dei bandi dedicati

Mobilità in ingresso

Gli studenti e lo staff incoming delle università partner selezionati per svolgere una mobilità nell'ambito dell'Erasmus ICM e ufficialmente nominati dalla propria università di appartenenza saranno contattati dall'Ufficio Mobilità e Relazioni Internazionali di UNISS per la definizione della documentazione di riferimento e la pianificazione della mobilità.

Come attivare una collaborazione nell'ambito dell'ICM

I docenti interessati a presentare dei progetti di mobilità nell’ambito della KA171 devono contattare l’Ufficio Mobilità e Relazioni Internazionali, per indicazioni sulla redazione dei contenuti richiesti in candidatura e per il necessario supporto amministrativo. La verifica finale dei progetti e la presentazione degli stessi tramite la candidatura di ateneo è a cura dell’Ufficio citato e avviene entro le scadenze stabilite annualmente dalla EACEA nell’ambito delle Call Erasmus.