Premi di studio sulla disabilità - Edizione 2009

5 giugno 2009, Aula "Eleonora d'Arborea"

Università degli Studi di Sassari

Su iniziativa della Commissione per le problematiche degli studenti disabili, l'Università degli Studi di Sassari ha bandito, per il quarto anno consecutivo, un concorso per l'assegnazione di due premi di studio a due studenti di Istituti di Istruzione Secondaria che hanno svolto i migliori elaborati sui problemi della disabilità.

Il Concorso è riservato agli studenti che frequentano gli ultimi due anni degli Istituti Superiori della città di Sassari, allo scopo di sensibilizzare l'opinione pubblica e, soprattutto, i giovani al problema della disabilità. In modo particolare si è inteso sottolineare gli aspetti che riguardano il diritto degli studenti disabili ad una preparazione culturale necessaria per introdurli nel mondo del lavoro, attraverso l'applicazione concreta delle disposizioni relative al diritto allo studio.

Il bando prevede la presentazione, da parte degli studenti partecipanti, oltre che di elaborati scritti, anche di elaborati di tipo grafico.

I due premi, di 1.000,00 euro ciascuno, sono stati assegnati da un'apposita Commissione nominata dal Rettore.

All'Ateneo sono pervenuti gli elaborati degli alunni dei seguenti Istituti di Istruzione secondaria di 2° grado:

  • Istituto Tecnico Commerciale Statale n. 3 "Giuseppe Dessì": un elaborato scritto;
  • Istituto Tecnico Industriale "G. M. Angioy": un elaborato scritto;
  • Istituto Tecnico per le Attività Sociali "Salvator Ruju": cinque poesie, tre elaborati scritti, tre manifesti, due disegni, un fumetto;
  • Istituto Magistrale "Margherita di Castelvì": cinque poesie, tre elaborati scritti, due disegni, una raccolta di fotografie in cui sono visibili alcune delle barriere architettoniche presenti nella città di Sassari, una raccolta di poesie e immagini fotografiche;
  • Liceo Scientifico "G. Spano": due elaborati scritti.

La Commissione esaminatrice degli elaborati ha seguito i seguenti criteri di valutazione:

  • Elaborati scritti: per quanto riguarda la forma il testo deve essere ben strutturato ed avere efficacia comunicativa. Per quanto riguarda il contenuto, questo deve essere originale, offrire una lettura della realtà che evidenzi le varie problematiche quotidiane del portatore di handicap, riportare eventuali esperienze personali.
  • Elaborati grafici: efficacia comunicativa rivolta al tema della disabilità anche se si prendono in considerazione le capacità di realizzazione tecnica.

I due premi, di 1.000,00 euro ciascuno, sono stati assegnati ai seguenti studenti:

  • Monica Ottonello, alunna della classe IVC dell'Istituto Magistrale "Margherita di Castelvì" che ha presentato un elaborato scritto dal titolo "Un sogno inaspettato", con la seguente motivazione: "Elaborato originale, scorrevole ed efficace, la capacità di rappresentare il problema affrontato è mediata da una capacità non banale di comunicazione letteraria in forma corretta ed elegante".
  • Roberta Passaghe, alunna della Classe VB dell'Istituto Magistrale "Margherita di Castelvì", che ha presentato una poesia, con commento dell'autrice, dal titolo: "Vorrei", con la seguente motivazione: "Il testo affronta con originalità il tema della disabilità, riuscendo ad esprimere con efficacia immagini simboliche, problemi e valori della diversità".

Inoltre è stata attribuita una menzione ad Isabella Pisano, alunna della classe VB dell'Istituto Magistrale "Margherita di Castelvì", che ha presentato una raccolta di immagini fotografiche delle barriere architettoniche presenti nella città di Sassari dal titolo: "Vorrei una città migliore", per il valore documentaristico del lavoro che esamina uno dei principali problemi che incontrano i disabili, nonché per la sua utilità anche per gli operatori e gli Enti preposti all'abbattimento delle barriere.

La cerimonia di consegna dei due premi da parte del Rettore, Prof. Alessandro Maida, si è tenuta il giorno 5 giugno 2009, alle ore 11.00, nell'aula Eleonora d'Arborea, in Piazza Università n. 21.

Alla cerimonia hanno partecipato, oltre agli studenti vincitori dei premi, con le rispettive famiglie ed i compagni di classe, numerosi studenti degli altri Istituti che hanno partecipato al concorso, i componenti della Commissione per le problematiche degli studenti disabili, i componenti della Commissione esaminatrice degli elaborati che ha assegnato i premi, giornalisti della carta stampata.

Galleria fotografica