Covid-19

Zona arancione: didattica e servizi agli studenti

Lunedì, 3 Maggio 2021

Aggiornamento dei piani di erogazione della didattica

A decorrere dal 3 maggio 2021 e per tutta la permanenza della Regione Sardegna nella cosiddetta “zona arancione” è prevista:

  • a) la prosecuzione delle attività didattiche a distanza. Nel merito si osserva infatti che, la definizione di percentuali di studenti frequentanti le attività in presenza per singolo corso ed anno di studio in specifico ambiente potrebbe essere fuorviante, in quanto potrebbe non favorire il rispetto delle raccomandazioni di distanza inter-personale (almeno 2 metri), come è stato dimostrato nel recente passato con l’ambito dei trasporti pubblici. Inoltre, al fine di evitare problemi logistici ed organizzativi agli studenti residenti in area extra-urbana ad un mese dalla conclusione del semestre didattico, si ritiene utile la conclusione delle attività in modalità telematica.
  • b) la prosecuzione delle attività esercitative e di tirocinio in presenza, con rispetto delle misure mitigative ministeriali;
  • c) il sostenimento degli esami di profitto in presenza*, contingentando le presenze nel rispetto delle misure mitigative ministeriali;
    *visti i tempi ristretti per la ripresa degli esami in presenza e per venire incontro alle difficoltà rappresentateci dagli studenti, che risiedono nell’hinterland, è consentito per il solo mese di maggio, il sostenimento degli esami usufruendo della modalità cosiddetta mista.
  • d) lo svolgimento di sedute di laurea in presenza, con la sola partecipazione di commissione, candidati e relatori, con definizione di ambienti idonei al fine di garantire la distanza inter-personale di due metri e contingentando temporalmente le presenze.

Servizi per gli studenti

A decorrere dal 3 maggio 2021 e per tutta la permanenza della Regione Sardegna nella cosiddetta “zona arancione” è prevista:

  • a) l’apertura delle biblioteche con prenotazione di accesso, secondo il calendario e le indicazioni già comunicate dal Servizio Bibliotecario di Ateneo;
  • b) l’apertura degli Student hub con il consueto sistema di prenotazione degli accessi e nel rispetto delle misure mitigative ministeriali.