Stanza con pareti celesti e giochi per bambini

Uno Spazio Arcobaleno per mamme e papà

Venerdì, 7 Ottobre 2022

Apre al Santissima Annunziata lo Spazio Arcobaleno, un'area per conciliare lavoro e tutela della genitorialità, un luogo aperto al territorio in cui le mamme e i papà possono trascorrere del tempo con i loro bambini e trovare un valido appoggio, anche per allattare i bimbi oppure soltanto per cambiare il pannolino dei loro piccoli. Nasce da un’idea condivisa tra il Cug (Comitato unico di garanziadell’Università di Sassari e il Cug della Aou di Sassari, con la direzione aziendale dell'Azienda di viale San Pietro che ha sposato l’iniziativa e messo a disposizione i locali.

Lo Spazio Arcobaleno sarà inaugurato il 7 ottobre, alle ore 12,30, al piano terra dell’ospedale civile Santissima Annunziata.
Una stanza luminosa, le pareti di colore azzurro e celeste che trasmettono serenità e una vetrata interna rivolta verso la hall dell’ospedale, per dare il senso dell’accoglienza. Sulle finestre – grazie a un pannello adesivo – campeggia un cielo contornato di nuvole bianco panna e un arcobaleno al centro che trasformano la stanza in uno spazio aperto.

Uno spazio che diventa fruibile non solo dal personale Aou e Uniss e da studenti e studentesse di tutta l’area di viale San Pietro e zone limitrofe, ma anche da degenti che, attualmente, possono incontrare figli e figlie o nipoti soltanto agli ingressi del reparto. Un’iniziativa e un’apertura del servizio all’esterno che avrebbe una sicura ricaduta positiva sul benessere dell’utenza.

A precedere l’apertura dello Spazio Arcobaleno un convegno, con inizio alle ore 9 nell'aula magna dell'Università di Sassari, in piazza Università, incentrato proprio sul ruolo degli Spazi Arcobaleno come aree inclusive per la collettività.
Hanno aperto i lavori il rettore dell'Ateneo, professor Gavino Mariotti, e il direttore sanitario dell'Aou dottor Luigi Cugia.