Cerimonia inaugurazione Uniss 458

Uniss ha inaugurato il 458° anno accademico

Lunedì, 24 Febbraio 2020

Il Rettore dell’Università di Sassari Massimo Carpinelli questa mattina ha dato l’avvio ufficiale al 458° anno accademico dell’Ateneo. Assente il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella per motivi di salute, la cerimonia si è svolta alla presenza del Ministro dell’Università e della Ricerca, Gaetano Manfredi, e della portavoce dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati, Carlotta Sami.

Carpinelli, al sesto e ultimo anno del suo mandato, ha letto le cifre che disegnano un’università in salute: il 30% di immatricolati in più, un bilancio in attivo, nuovi corsi di laurea che attirano nuovi iscritti, progetti di trasferimento tecnologico con le imprese e i fiori all’occhiello ARTES 4.0 e l’ingresso nella rete dei Bic (Business incubation centre) del CERN. “I numeri dicono molto ma non dicono tutto – ha proseguito il Rettore – per questo vorrei riflettere su quello che deve essere il ruolo dell’università in un momento come quello presente, assediato da spinte oscurantiste e retrograde che si fanno forti delle insicurezze, delle debolezze di molti”. Servono quindi ancora di più istruzione, educazione, apertura all’altro, parole chiave per un rettorato che ha molto insistito sull’inclusività e l’integrazione. Il Rettore ha poi ricordato l’imminente assemblea nazionale del movimento Fridays for Future, in programma il 14 e 15 marzo in aula magna.

RESOCONTO COMPLETO