Uniss con Unicef: insieme diamo voce ai bambini, bambine e adolescenti

Venerdì, 11 Marzo 2022

Sassari. La collaborazione ormai pluriennale tra il Comitato provinciale sassarese Unicef e l’Università di Sassari darà vita quest’anno alla 27°edizione del Corso universitario multidisciplinare di Educazione ai Diritti, in memoria del Prof. Giuseppe Mastandrea.

Il corso tratterà i temi dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza con particolare attenzione al diritto all’ascolto e alla partecipazione. Le lezioni si svolgeranno in 12 giornate raggruppate in tre moduli, dal 16 marzo al 15 settembre, nelle aule del Dipartimento di Storia, Scienze dell’Uomo e della Formazione dell’Ateneo in via Zanfarino a Sassari. Per partecipare è obbligatoria l'iscrizione online tramite questo link.

Il corso sarà inaugurato mercoledì 16 marzo alle 17:00 nell’Aula magna dell’Università di Sassari in piazza Università. Interverranno il rettore Gavino Mariotti, la presidente Unicef Carmela Pace, i referenti Pier Andrea Serra, prorettore di Ateneo alla Terza Missione, e la presidente del Comitato Prov. Unicef di Sassari Maria Grazia Sanna; saranno presenti anche il professore emerito di diritto internazionale Paolo fois e il presidente del comitato regionale Unicef Giuseppe Masnata. In ottemperanza alle disposizioni anti Covid, l’accesso è riservato agli invitati muniti di green pass.

L’iniziativa è rivolta a studenti universitari, neolaureati, docenti, educatori, assistenti sociali, avvocati, volontari e operatori del Terzo Settore.

Per ulteriori informazioni, comitato.sassari@unicef.it, tel. 079/278981.

Il corso

Il modulo 1, “Partecipazione e cittadinanza attiva”, si articolerà nelle giornate di mercoledì 16, giovedì 24 e giovedì 31 marzo dalle 17:00 alle 20:00; il modulo 2, “l’Uguaglianza di genere e autodeterminazione”, sarà nei giovedì 7, 21 e 28 aprile dalle 17:00 alle 20:00 e infine il terzo modulo, “La salute dei bambini in seguito alla pandemia: il diritto alla felicità”, si svolgerà martedì e giovedì 7 e 9 giugno, 12 e 14 luglio e 13 e 15 settembre dalle 17:00 alle 18:30.

L’Osservatorio permanente dei diritti dei bambini, delle bambine e degli adolescenti, insieme alla Fondazione di Sardegna hanno, con questo progetto, l’obiettivo di promuovere un percorso formativo interattivo che coinvolga le agenzie educative del territorio, le istituzioni e le associazioni, in un processo di sviluppo dell’ apprendimento per la comunità.