Studenti seduti nell'Aula Magna dell'Università di Sassari

Una finestra sul mondo Dinamo per gli studenti di Vechta

Venerdì, 24 Settembre 2021

Una delegazione di studenti dell’Università tedesca si è immersa nel quartier generale biancoblu

La Dinamo Banco di Sardegna come esempio di internazionalizzazione delle eccellenze isolane e Sassari come polo universitario di prestigio: il 22 settembre si è tenuto l’incontro con una rappresentanza di studenti dell’Università tedesca di Vechta, in Sardegna per una summer school. Accompagnati dai docenti circa venti ragazzi si sono immersi nel mondo Dinamo, nel quartier generale di via Nenni, accolti dalla direttrice generale biancoblu Viola Frongia, dal direttore del marketing Luigi Peruzzu e da Marsilio Balzano, responsabile marketing eventi.

Nella cornice della Club House di via Nenni, punto di ritrovo dei tifosi dal 2012, gli studenti hanno assistito a una breve presentazione della storia e delle attività del club: fondamentale per la dirigenza sassarese aprire una finestra sulle tante attività portate avanti dal club, attualmente unico in Italia ad avere tre squadre nella massima serie e sei competizioni all’attivo, partendo dal mantra fondante Ca semus prus de unu giogu. Ai ragazzi è stata presentata l’evoluzione della Dinamo, nel cammino fortemente voluto dal presidente Stefano Sardara, da club sportivo ad azienda: tantissime domande da parte di studenti e docenti, interessati alle attività della Fondazione e allo stretto legame identitario che lega il club alla Sardegna. Presente anche il capitano Jack Devecchi, che ha risposto alle tante domande dei ragazzi. La dirigenza biancoblu ha quindi invitato gli speciali ospiti ad assistere alla prima storica delle Dinamo Women in EuroCup in programma oggi al PalaSerradimigni. A chiudere in bellezza un incontro dai tanti significati un gustoso aperitivo con specialità enogastronomiche isolane, un terzo tempo impreziosito dai dolci della tradizione sarda dello sponsor Pasticceria Artigianale Vanali.

Nella mattinata di ieri i ragazzi hanno visitato anche la sede centrale dell’Università di Sassari, incontrando il Magnifico Rettore Gavino Mariotti nella suggestiva Aula Magna della sede centrale che ha illustrato agli studenti le attività dell’ateneo cittadino. L’incontro si inquadra nella recente e proficua partnership stipulata tra club e Università nell'ambito del progetto strategico "Uniss: un futuro da giganti". Tra gli obiettivi comuni annunciati a inizio settembre figura infatti la forte volontà da parte dell’Università di rafforzare il posizionamento internazionale, anche incrementando il flusso di studenti stranieri grazie alle diverse opportunità di studio offerte nel piano formativo e al progetto Erasmus. Tutto questo con il costante impegno del Rettore, dei docenti delegati all'internazionalizzazione, dell’Ufficio Erasmus e Mobilità internazionale, dei dipartimenti dell'Ateneo.

Fonte
Ufficio Comunicazione
Dinamo Banco di Sardegna