Dinamo

Tre protagonisti fanno rete

Lunedì, 7 Settembre 2015

Anche l'Università di Sassari è stata protagonista della serata di presentazione della nuova Dinamo Banco di Sardegna 2015-2016.

Venerdì 4 settembre ad Alghero il Rettore Massimo Carpinelli è stato accolto dal presidente della squadra di basket Campione d'Italia, Stefano Sardara, e da Geppi Cucciari, madrina dei biancoblù e mattatrice del Galà. Erano presenti anche la Delegata rettorale allo sport Paola Cocco e il Direttore generale dell'Ateneo Guido Croci.

Di fronte alle autorità, ai sostenitori della Dinamo e ai giornalisti, è stato annunciato l'inizio di un progetto di collaborazione tra l'Ateneo, la Dinamo Banco di Sardegna e il Banco di Sardegna. Le linee principali dell'alleanza fra i tre enti sono state discusse e tracciate nei giorni scorsi da Massimo Carpinelli, da Stefano Sardara e dal direttore generale del Banco di Sardegna, Giuseppe Cuccurese. I tre protagonisti hanno deciso di unire le forze per fare rete, nell'interesse dello sviluppo sportivo, culturale ed economico di tutto il territorio regionale.

"La sera in cui la Dinamo ha vinto la gara decisiva aggiudicandosi lo scudetto, anche per l'Università di Sassari è stato un momento speciale - ha dichiarato Massimo Carpinelli su palco allestito nelle Tenute Sella & Mosca - Quel giorno infatti abbiamo consegnato le pergamene ai nostri nuovi dottori nel corso della prima edizione della "Laurea in piazza". Dopo, grazie al maxischermo, abbiamo festeggiato tutti insieme in piazza d'Italia la vittoria della Dinamo che ha coinciso con un evento così importante per il nostro Ateneo".

Il Presidente Stefano Sardara, in un'intervista, spiega lo spirito della collaborazione tra queste tre realtà che rappresentano altrettante eccellenze del territorio e ricorda la lunga storia dell'Ateneo nel quale hanno studiato due Presidenti della Repubblica.

Il progetto potrà aprirsi in futuro ad altre realtà economiche, sportive e culturali.