Il Coro dell'Università di Sassari in concerto

"Quello che mi raccontarono di Auschwitz" con il coro dell'Università

Giovedì, 6 Febbraio 2020

Dal 10 al 12 febbraio alle 21.00 a Sassari, l’Auditorium provinciale di via Montegrappa ospiterà lo spettacolo teatrale “Quello che mi raccontarono di Auschwitz”, realizzato dalla compagnia teatrale “La Luna del pomeriggio” in collaborazione con il Coro dell’Università di Sassari.

Attivo dal 1999, il Coro dell’Università di Sassari partecipa alla pièce teatrale per dare un personale contributo artistico e arricchire ulteriormente il proprio background musicale in occasione della commemorazione dell’Olocausto. “Quello che mi raccontarono di Auschwitz”, con le coreografie di Anna Paola della Chiesa e la regia di Simone Gelsomino, ha come contenitore storico l’Olocausto ma impernia il suo breve svolgimento sul concetto di infanzia rubata e di vita mutilata. Lo fa però in un modo leggero e colorato.

In continua evoluzione, l’Associazione Coro dell’Università di Sassari attira e coinvolge sempre più appassionati trovando un punto d’incontro fra la dimensione universitaria e quella musicale. Il Coro è particolarmente lieto di dare il benvenuto agli studenti e alle studentesse dell’Università appassionate di musica, che siano in cerca di un’esperienza artistica nuova e appagante.

Chiunque fosse interessato alle attività del coro, può consultare i profili Instagram e Facebook del Coro dell’Università di Sassari.

Lo spettacolo propone tre repliche quotidiane durante la mattinata per le scuole e una replica la sera. Il costo è di 12 euro (prezzo pieno) e 8 euro per gli studenti.  La prevendita è già iniziata presso le associazioni alle quali saranno devoluti 2 euro su ogni biglietto venduto.

 

Contatti

Di seguito nomi e contatti delle associazioni coinvolte: Alisso (Simone 3485873353); UDU Sassari (Giovanni 3455048651); Mos (Simone 3485873353); ANPI Sassari (Elisa 3209525994); Emergency (Rita 3481007140); DADA (Mariam 3519658914); Noi Donne 2005.