Il gruppo di progetto Dentro e fuori_libertà dalla pena attraverso l'istruzione con i docenti del Master_Roma, Università Tor Vergata, 17 dicembre 2018

P.U.P. - Un piano di comunicazione per il Polo Universitario Penitenziario Uniss

Lunedì, 7 Gennaio 2019

L'Università degli Studi di Sassari ha sviluppato un piano di comunicazione specifico per il Polo Universitario Penitenziario (P.U.P). Formalmente nate nella dimensione attuale nel 2014 con la stipula del protocollo d’intesa tra Uniss e Provveditorato regionale per l'amministrazione penitenziaria (PRAP), in realtà le attività dell'Università di Sassari in carcere cominciano nel 2004 con la prima stipula del protocollo d'intesa tra Uniss e il Dipartimento dell'Amministrazione penitenziaria – Ministero della Giustizia, ma già dagli anni '90 si ricordano le prime forme di collaborazione.

Oggi il P.U.P. di Uniss è una realtà in costante crescita con ben 50 iscritti anche da carceri fuori regione. Per questo, l'Ateneo ha deciso di investire tempo e competenze per la redazione di un Piano di Comunicazione organico per il 2018/2019. Il Piano di comunicazione, per ora unico nel suo genere in Italia, è stato sviluppato sotto la direzione e il coordinamento del Delegato rettorale per il Polo Universitario Penitenziario, prof. Emmanuele Farris. Il Piano è stato realizzato nell'ambito del Master di II livello in "Comunicazione istituzionale" dell'Università di Roma Tor Vergata (con Baicr-Cultura della relazione), dall'Addetta stampa dell'Università di Sassari dott.ssa Valentina Guido e dalle dottoresse Paola Travaglini e Simonetta Valentini (Dipartimento dell'Amministrazione penitenziaria – Ministero della Giustizia) e Irene Della Peruta (Ministero della Difesa). Ha collaborato il grafico dell'Università di Sassari Alberto Pintus che ha lavorato sull'identità visiva del P.U.P. Relatori (Università di Roma Tor Vergata): prof. Francesco Saverio Marini, prof.ssa Tina Giunta, prof, Luca Pirozzi, prof. Emliano Germani.

Il 17 dicembre 2018 è avvenuta la discussione del project work, intitolato non a caso "Dentro e fuori: libertà dalla pena attraverso l'istruzione", e in quella sede il Piano di comunicazione del P.U.P. Uniss è stato premiato con la votazione di 110/110 e lode.