Conferenza stampa offerta formativa Università di Sassari 2017- 2018

Presentata l'offerta formativa 2017-2018 dell'Università di Sassari

Venerdì, 14 Luglio 2017

L'Università degli Studi di Sassari, terza in Italia tra i medi atenei nella classifica Censis-Repubblica, ha attivato per l'anno accademico 2017-2018 53 corsi di laurea di cui 3 internazionali, con alcune novità e molte conferme. Sono 27 corsi di laurea triennali, 20 magistrali e 6 a ciclo. In tutto, sono 37 i corsi ad accesso libero e 16 ad accesso programmato in quanto prevedono un test di ingresso. Le iscrizioni per i corsi ad accesso libero e anni successivi al primo saranno aperte dal 1° agosto al 17 ottobre. L'elenco dei corsi disponibili è on line sul sito dell'Ateneo all'indirizzo www.uniss.it/offertaformativa.

I nuovi corsi sono stati presentati oggi nel corso di una conferenza stampa dal Rettore Massimo Carpinelli e dalla Delegata alla Didattica Paola Pittaluga. Presenti anche il Direttore generale Guido Croci, il Dirigente Paolo Pellizzaro e Francesco Meloni dell'Area didattica, orientamento e servizi agli studenti di Ateneo.

La novità assoluta è "Scienze dell'alimentazione, della salute e del benessere dell'uomo", un corso di laurea magistrale interdipartimentale che coinvolge il Dipartimento di Medicina clinica e sperimentale (dipartimento di riferimento) assieme ad Agraria e Scienze biomediche, in collaborazione con il Dipartimento di Medicina veterinaria. Il corso intende formare professionisti nel campo dell'alimentazione umana, dalla produzione degli alimenti, passando per la loro trasformazione, fino al loro utilizzo per la promozione della salute e la prevenzione e terapia delle patologie. Un corso dalle tematiche molto attuali, che guarda alla specificità del territorio sardo e rivela la voglia di puntare sulla qualità ambientale intesa come fattore capace di influenzare la produzione di alimenti e, quindi, la salute umana.

TUTTE LE INFORMAZIONI NEL COMUNICATO STAMPA

Vedi anche