Parte la scuola estiva gratuita Unisstest

Lunedì, 12 Luglio 2021

E' partito ufficialmente l’11 luglio all'Università di Sassari il percorso Unisstest, prima scuola estiva gratuita per la preparazione dei test d'ingresso ai corsi di laurea a numero programmato nazionale che si svolgeranno a settembre: Medicina, Odontoiatria, Veterinaria, Professioni sanitarie. La proposta dell'Ateneo ha richiamato molte adesioni, tanto che il numero dei posti inizialmente disponibili è stato ampliato fino a 200, in parte in presenza e in parte a distanza nel rispetto delle normative anti-covid. Tra luglio e agosto, i corsisti frequenteranno 80 ore di lezioni teoriche con i docenti dell'università di Sassari e di alcuni istituti scolastici, e si eserciteranno con simulazioni pratiche dei test grazie alla collaborazione con WAUUniversity. All'apertura della scuola estiva Unisstest sono intervenuti il prorettore alla Didattica, Eraldo Sanna Passino, e la delegata del rettore all'Orientamento Paola Rappelli.

“Se siete qui è perché ci credete – hanno detto i professori alla platea di ragazzi e ragazze, riunite nelle aule Segni e Cossiga del Quadrilatero – Avete scelto di sacrificare la vostra estate per un obiettivo ambizioso. Siate attivi e non passivi in questo percorso e avvaletevi anche dell’aiuto dei tutor”. Il professor Eraldo Sanna Passino ha ricordato i fondi europei erogati dalla Regione Sardegna, indispensabili per la realizzazione di questo progetto e ha auspicato lezioni in presenza anche a settembre, se la situazione epidemiologica continuerà a consentirlo. 

I professori dell’Università di Sassari coinvolti nella scuola estiva sono Margherita Maioli, Sergio Stoccoro, Antonio Brunetti, Alessandra Sotgiu, Matteo Floris, Paola Rappelli.