Parte la II edizione del Contamination Lab Uniss

Mercoledì, 18 Aprile 2018

SASSARI. L’Università degli Studi di Sassari ha pubblicato il bando di selezione per l’ammissione alla II edizione del Contamination Lab Uniss (CLab Uniss), percorso di contaminazione tra studenti di diverse aree disciplinari per la promozione della cultura dell’imprenditorialità, dell’innovazione e del fare. Le domande scadono il 30 aprile.

Il CLab Uniss prevede un insieme di attività orientate a sviluppare competenze tecniche e trasversali di natura manageriale, strategica e decisionale, orientate verso il problem-solving. Si configura, inoltre, come percorso volto ad accrescere la consapevolezza degli studenti sulle proprie competenze e orientamenti professionali, secondo il modello definito “awareness”, e a compiere i passaggi principali per lo sviluppo di una idea imprenditoriale e la costituzione di un'impresa innovativa, “startup approach”.

Il progetto CLab Uniss è rivolto agli studenti che si trovano nelle diverse fasi del percorso formativo: corsi di laurea triennale, magistrale, dottorato, master, scuole di specializzazione, neo-laureati, neo-ricercatori e studenti stranieri che svolgono presso Università degli Studi di Sassari programmi di mobilità internazionale.

I posti messi a disposizione sono 60, da suddividere in gruppi interdisciplinari da un minimo di tre ad un massimo di sei soggetti. In ogni gruppo dovrà essere assicurata la presenza di almeno due aree scientifiche differenti.

Per partecipare è necessario completare la registrazione sul sito clab.uniss.it, successivamente compilare il questionario per la valutazione delle capacità imprenditoriali e del lavoro in team dei singoli partecipanti, partecipare ai colloqui di gruppo ("assessment") La presentazione della candidatura potrà essere effettuata dal 30 marzo 2018 fino alle 13.00 del 30 aprile 2018.

Il progetto è in linea con gli obiettivi definiti dall’UE nell’ambito del “Quadro strategico: istruzione e formazione 2020” e nell’“Entrepreneur Education Program”, in cui le sfide per il sistema di istruzione prevedono, fra gli altri, il miglioramento della qualità e dell’efficacia dell’istruzione e della formazione, lo stimolo alla creatività ed all’innovazione, e la promozione della cultura d’impresa e del trasferimento tecnologico, lo sviluppo di tecniche per il "public speaking" ("parlare in pubblico").

In tale contesto il CLab Uniss, spazio fisico e virtuale, rappresenta l’integrazione a monte ed il completamento dei servizi già offerti dalla struttura di Trasferimento Tecnologico a studenti e laureati: la business plan competition Start Cup Sardegna, il percorso di pre-incubazione per progetti di impresa innovativi, l’incubazione presso l’incubatore CubAct e le attività di prototipazione e fabbricazione digitale presso il FabLab.

Ulteriori informazioni sono contenute nel bando, o potranno essere richieste all'indirizzo email clab@uniss.it.