Medicina Veterinaria: 242 candidati alla prova di ammissione dell’Università di Sassari

Martedì, 1 Settembre 2020

SASSARI. Questa mattina il complesso didattico di via Vienna dell'ateneo di Sassari ha accolto 242 candidati per il test di accesso al corso magistrale a ciclo unico in Medicina Veterinaria dell'Università di Sassari. Avevano presentato domanda in 278 per 40 posti (più 6 per studenti non comunitari residenti all'estero). Rispetto all’anno scorso – 250 iscritti e 207 partecipanti – si è registrato un incremento di interesse per l’unico corso di Medicina Veterinaria presente in Sardegna

Il test, primo fra quelli a programmazione nazionale, è iniziato alle 12.00 su tutto il territorio nazionale. I candidati – che si sono dovuti presentare in mascherina e con autocertificazione di buone condizioni di salute - hanno avuto a disposizione 100 minuti per rispondere a 60 quesiti di cultura generale e ragionamento logico, biologia, chimica, fisica e matematica con cinque opzioni di risposta.

Il 15 settembre il CINECA, per conto del MUR,- Ministero dell’Università e della ricerca, pubblicherà sull'area riservata del sito www.universitaly.it  il punteggio ottenuto dai candidati, mentre per la graduatoria nazionale bisognerà aspettare il 29 settembre (tutti i dettagli sono indicati nel bando (https://www.uniss.it/sites/default/files/offerta_formativa/test_accesso_...

).

Si prosegue giovedì 3 settembre negli spazi di Promocamera (via Predda Niedda 18) con il test di accesso al corso di laurea in Medicina e Chirurgia e Odontoiatria e Protesi dentaria. I candidati dovranno presentarsi alle 8.30, con mascherina e autocertificazione di buona salute, portando con sé un documento d'identità valido. Sono disponibili rispettivamente 142 e 30 posti.

L'8 settembre invece, ugualmente alle 8.30 a Promocamera, si terrà il test delle Professioni sanitarie. Nella stessa data si svolgerà in modalità telematica la prova di accesso al corso di laurea in Scienze dell’Architettura e del progetto.