blablabla

LifeWatch: nuovo centro ERIC

Lunedì, 20 Marzo 2017

La Commissione Europea ha attribuito a LifeWatch, l'Istituto Nazionale Distribuito per la Ricerca sulla Biodiversità, lo status di Consorzio Internazionale di Infrastruttura di Ricerca ERIC.

Si tratta di un riconoscimento di altissimo valore poiché finora l’accreditamento ERIC è stato concesso a soli 14 istituti di ricerca europei, che spaziano dalla medicina alla valorizzazione delle risorse idriche, dalla radioastronomia alla scienze sociali. LifeWatch, il quattordicesimo centro accreditato, rappresenta il quarto pilastro nel campo delle scienze ambientali.

L'Università di Sassari, attraverso il Dipartimento di Architettura, Design e Urbanistica diretto dal Prof. Nicola Sechi, contribuisce attivamente dal 2014 alle attività di LW-ITA, ed è responsabile dei siti n° 14 (Ecosistemi marini della Sardegna) e n° 10 (Ecosistemi lacustri della Sardegna) della rete LTER-Italia che, con i propri siti e le proprie ricerche, rappresenta uno dei nodi fondamentali dell'Istituto.

Degna di nota è la partecipazione del Dipartimento al caso studio "Patterns of ecosystem fragility to alien and invasive species in Europe".

"L'accreditamento di LW come centro ERIC è un successo raggiunto grazie all'impegno e alla partecipazione di tutti, un traguardo che ci pone di fronte a nuove e più appassionanti sfide", hanno dichiarato Enrico Brugnoli eAlberto Basset, rispettivamente Coordinatore e Manager della Joint Research Unit di Lifewatch Italia.