Grifoni

Liberati sul Monte Minerva due esemplari maschi di grifone nati in cattività nello zoo di Dresda

Martedì, 9 Novembre 2021

Dresda 1 e Dresda 2 sono finalmente liberi di volare nei cieli sardi.
I due esemplari di Grifone, nati in cattività in uno zoo della città tedesca da cui prendono il nome, sono stati rilasciati dagli operai dell’Agenzia Forestas e dagli allievi del corso di laurea magistrale in Wildlife management, conservation e control del Dipartimento di Medicina Veterinaria dell’Università di Sassari.

Nati all’inizio del 2020 e arrivati in Sardegna esattamente un anno fa, dopo alcuni mesi trascorsi nel centro di recupero della fauna selvatica di Bonassai hanno completato l’ambientamento nella voliera realizzata e gestita da Forestas nel suo cantiere a Monte Minerva, territorio di Villanova Monteleone.
La loro liberazione è un’attività di LIFE Safe for Vultures, progetto finanziato da LIFE 2014-2020, Nuovo Programma per l’ambiente e l’azione per il clima. Il partenariato, di cui è capofila il Dipartimento di Medicina Veterinaria dell’Università di Sassari e che è composto da Agenzia Forestas, Corpo forestale e di vigilanza ambientale della Regione Sardegna, Vulture Conservation Foundation ed E-Distribuzione, punta alla sopravvivenza a lungo termine del Grifone nell’isola anche attraverso azioni di restocking come quella di oggi, con cui la Sardegna si accredita ulteriormente a livello internazionale: dopo Olanda e Spagna, anche un centro specializzato della Germania sceglie l’isola per liberare giovani esemplari che non hanno mai assaporato prima il gusto della libertà, come i due maschi rilasciati oggi.

Dresda 1 e Dresda 2 hanno lasciato quella che dalla scorsa primavera è stata casa loro dopo un’ora e mezza passata a osservare attraverso la recinzione la vallata che si apre verso il Bosano e Pozzomaggiore, il paese del Sassarese verso il quale hanno poi decollato. La giornata dei funzionari e degli operai di Forestas con docenti e studenti di Veterinaria era iniziata con l’arrivo nel cantiere forestale e le azioni propedeutiche alla liberazione, culminate nell’installazione di un gps a zainetto attraverso cui i Grifoni liberati prima con LIFE Under Grifon Wings e ora con LIFE Safe for Vultures vengono monitorati, per conoscerne abitudini, distanze, tragitti e poter valutare l’effettiva efficacia delle azioni messe in campo per ripopolare la Sardegna di Grifoni.

Lo zoo in cui sono nati e da dove provengono Dresda 1 e Dresda 2 è nel cuore di Dresda ed è grande 13 ettari. Fondato nel 1861, è il quarto zoo più antico della Germania. Dal 2010 ospita un giovane gruppo di grifoni, allevati per partecipare a progetti di restocking col sostegno finanziario della Vcf, partner internazionale di LIFE Safe for Vultures. La prima nascita in cattività risale al 2018, un’altra al 2019, mentre i due esemplari liberati ieri sono nati l’anno scorso.
Anche per la struttura tedesca è stata una grande giornata.

(Comunicato stampa del progetto LIFE Safe for Vultures)