La laurea di Andrea Dalu

Il primo laureato Uniss in modalità telematica

Giovedì, 19 Marzo 2020

Si chiama Andrea Dalu il primo laureato in Sardegna ai tempi del coronavirus.
La sua è stata una sessione straordinaria che anticipa quella in programma domani e che vedrà 13 discussioni – 5 triennali e 8 magistrali – sempre in modalità telematica nel Dipartimento di Chimica e farmacia.

Andrea Dalu

Oggi il Rettore dell’Università di Sassari ha proclamato Andrea dottore magistrale in “Politiche pubbliche e governance”.
La sua tesi, intitolata “Gli incendi boschivi in Sardegna: analisi di due sistemi locali di lavoro”, aveva l’obiettivo di indagare il legame tra gli incendi boschivi e la criminalità organizzata nei territori di San Teodoro e Siniscola, in particolare in relazione alle assunzioni e all’apertura dei pascoli. E’ emerso che “questo legame oggi non c’è, soprattutto a seguito della modifica del quadro normativo nel 2000”.
Il lavoro, redatto alla fine di un percorso universitario svolto a tempo di record,  è stato ricompensato con la votazione di 110.

“La solennità della cerimonia non mi è mancata, tutto sommato ero preparato – afferma Andrea, 24enne di Posada – Avere davanti uno schermo invece della commissione in carne e ossa può trasmettere agitazione, ma per fortuna io non soffro d’ansia. Devo ringraziare i professori che mi hanno messo a mio agio”.

I ringraziamenti non finiscono qui: “Dedico la tesi ai miei genitori, ringrazio il Rettore Massimo Carpinelli, la mia relatrice Antonietta Mazzette (secondo relatore Daniele Pulino, ndr), il Direttore del Dipartimento di Giurisprudenza Giampaolo Demuro, Paolo Delogu di Uniss in progress”.
Andrea infatti è stato sempre molto impegnato nella vita dell’associazionismo universitario di Sassari, ricoprendo il ruolo di vicepresidente e segretario nell’Associazione scienze politiche (ASP).

Dopo la laurea, intende tornare a Posada per contribuire allo sviluppo della propria terra, convinto della necessità di combattere lo spopolamento.

Cosa farà quando finalmente verrà stabilita la fine di questo isolamento sociale? “Abbraccerò le tante persone che a distanza mi stanno dimostrando un grande affetto, con messaggi e telefonate, e festeggerò con loro”.

Valentina Guido

ufficiostampa@uniss.it