Grazia Deledda

Giornate deleddiane

"Sento tutta la modernità della vita". Attualità di Grazia Deledda a 150 anni dalla nascita.
Giovedì, 14 Ottobre 2021

Per celebrare Grazia Deledda a 150 anni dalla nascita, l’ISRE (Istituto Superiore Regionale Etnografico), ha organizzato un ricco ciclo di Convegni internazionali.

L’Istituto etnografico ha nominato una Consulta per le celebrazioni deleddiane, di alto spessore scientifico, coordinata da Dino Manca, professore di Filologia della letteratura italiana e di Letteratura e filologia in Sardegna nel Dipartimento di Scienze Umanistiche e Sociali dell’Universita degli Studi di Sassari, che vede tra i suoi componenti Duilio Caocci, docente di Letteratura italiana e Letteratura sarda e letterature regionali presso la Facolta di Studi Umanistici dell'Universita degli Studi di Cagliari, e le saggiste Neria De Giovanni e Maria Elvira Ciusa.

Dino Manca spiega: A ottobre partiremo all'Universita di Cagliari con tre giornate, a novembre continueremo all'Universita di Sassari sempre con tre giornate, a dicembre chiuderemo a Nuoro con altre tre giornate: nove giorni, sedici sessioni, novantacinque relazioni, tantissimi temi affrontati, tante relatrici e tanti relatori dalla Sardegna, dall'Italia, dal mondo. Tre importanti Convegni internazionali di studio che getteranno una nuova luce sulla personalità e l'opera del nostro premio Nobel.

I Convegni si terranno a Cagliari (20-21-22 ottobre), a Sassari (25-26-27 novembre) e a Nuoro (9-10-11 dicembre) e sono parte dell’intenso programma di iniziative che l’ISRE ha dedicato alle celebrazioni per il 150° anniversario dalla nascita di Grazia Deledda. Il titolo scelto è "Sento tutta la modernià della vita". Attualità di Grazia Deledda a 150 anni dalla nascita.

Per maggiori informazioni