Studenti seduti sulla scalinata del palazzo dell'Università centrale

FAScinA 2021

Sentieri Selvaggi. Cinema e Women's Studies in Italia
Giovedì, 4 Novembre 2021

Il Forum delle Studiose di Cinema e Audiovisivi è una rete che tiene insieme ricerche e ipotesi (o desideri) di ricerca di un ampio gruppo di studiose di cinema e audiovisivi che, annualmente, si ritrova all’Università di Sassari. FAScinA coinvolge studiose di provenienze e formazione differenti, provenienti da numerosi Atenei italiani ed esteri, e ha una vocazione fortemente interdisciplinare, che a partire dal cinema volentieri si sporge sul multiforme versante delle arti, delle letterature e delle professioni mediali svolte dalle donne.

Più di tutto FAScinA è un luogo di pensiero e di pratica accademica differente, uno spazio nel quale cresce e si afferma, in forme e modalità spesso impreviste, l’autorevolezza femminile.
Attivo dal 2011, il Forum ogni anno indaga tematiche che affrontano la relazione tra donne e pratiche dell’audiovisivo. A partire dal 2017, FAScinA cura la sezione Smarginature della rivista online «Arabeschi. Rivista internazionale di studi di letteratura e visualità», dove vengono pubblicati brevi saggi sul tema esplorato nell’edizione del forum.
I temi degli ultimi anni sono stati: Pelle e pellicola: i corpi delle donne nel cinema italiano (2018); Divagrafie: ovvero delle attrici che scrivono (2019); Le Sperimentali: tra cinema, videoarte e nuovi media (2020); Sentieri Selvaggi. Cinema e Women's Studies in Italia (2021).