Fame lab

FameLab, la scienza raccontata in 3 minuti

Martedì, 7 Gennaio 2020

E’ stata una mattinata gioiosa quella che si è svolta a Sassari oggi.
Davanti ad una giuria specialistica e una formata da ragazzi e ragazze di alcuni istituti superiori, gli 11 famelabbers hanno raccontato, in 3 minuti, la loro scienza con slancio ed entusiasmo.

La giuria specialistica, formata da Marilena Formato, Mauro Rustici, Stefania Bagella e Sante Maurizi, hanno decretato la vittoria di Giovanni Rivieccio, una Laurea magistrale in Scienze Naturali  in tasca che ha raccontato in modo informale cosa sono le specie aliene invasive.
Seconda è stata Anna Giagu, prima nella giuria popolare che ha parlato in modo divertente delle mastiti ovine, Alessandro Pitzalis anche lui studente magistrale in Scienze Naturali, Davide Rozza, ricercatore di fisica e, ex equo, Nicole Ruberti e Sebastiano Garroni, studentessa magistrale e ricercatore.

 

Le tappe sarde

FameLab 2020

FameLab è il primo talent della scienza, la competizione internazionale di comunicazione scientifica per giovani ricercatori e studenti universitari.
I partecipanti hanno solo 3 minuti per conquistare giudici e pubblico parlando di un tema scientifico che li appassiona e che raccontano con con chiarezza, esattezza e carisma.

Per la prima volta FameLab si è svolta a Sassari il 20 febbraio e a Cagliari il 21 febbraio 2020.

La finale regionale si terrà a Nuoro il 12 marzo presso il Teatro Eliseo alle ore 10.30.

I primi due classificati della selezione avranno accesso alla gara nazionale di Famelab Italia.
Il vincitore di FameLab Italia affronterà poi i concorrenti provenienti da tutto il mondo nella finale di FameLab International.

La Selezione FameLab Sardegna 2020 è coordinata dall' INFN - Sezione di Cagliari, Università di Sassari, Comune di Nuoro in collaborazione con l'Università di Cagliari

Per info sardegna@famelab-italy.it

Qualche info in più

Ideato nel 2005 dal Cheltenham Science Festival coinvolge oggi oltre  30 paesi in tutto il mondo e dal 2012 si svolge in Italia grazie alla collaborazione tra Psiquadro, coordinatore nazionale, e British Council Italia, l’ente culturale britannico che ne ha promosso la diffusione a livello globale.

Dal 2012 ad oggi FameLab Italia ha toccato 20 città e coinvolto oltre 900 giovani ricercatori grazie ad una collaborazione con più di 70 partner culturali tra Università, Istituti di Ricerca e enti pubblici, società di comunicazione della scienza, musei e media partner.

FameLab 2020 coinvolgerà 15 città nelle quali saranno selezionati i 22 finalisti che parteciperanno dal 17 al 19 aprile alla masterclass in comunicazione della scienza in vista della finale nazionale di Trieste dell’4 maggio e della finale internazionale di Cheltenham, nel Regno Unito il 4 e 5 giugno 2020.