Endometriosi: malattia sociale

Mercoledì, 27 Aprile 2022

SASSARI. Venerdì 29 aprile alle 15.00 si terrà presso l’Aula Magna dell’Ateneo di Sassari una conferenza intitolata “Endometriosi: malattia sociale”, organizzata dalla Clinica Ostetrica e Ginecologica universitaria.

In apertura sono previsti i saluti istituzionali del Rettore Gavino Mariotti e del Professore ordinario di Ginecologia e Ostetricia, Giampiero Capobianco.
All’incontro interverranno diverse figure specializzate in Ginecologia, Chirurgia generale, Urologia, Psicologia, nonché le referenti delle associazioni impegnate nella lotta all’endometriosi, che contribuiranno con il proprio punto di vista a migliorare gli approcci diagnostici-terapeutici di questa patologia.
In chiusura, intorno alle 19:00, è in programma una discussione con la popolazione studentesca universitaria da cui è nata l’idea di questa iniziativa.

L’evento verrà trasmesso anche in diretta streaming sul sito www.uniss.it.

L’endometriosi è una malattia che causa la presenza di tessuto endometriale al di fuori della cavità uterina; i sintomi possono includere dolore pelvico cronico, dolore durante un rapporto sessuale, mestruazioni dolorose o eccessivamente abbondanti, dolori periovulatori e premestruali. In alcuni casi l’endometriosi può essere accompagnata da infertilità e, nelle forme più acute, si possono verificare conseguenze gravi anche nell’intestino e nelle vie urinarie. Secondo le stime del Ministero della Salute, sono circa 3 milioni le donne affette da questa patologia cronica e molto spesso dolorosa che rappresenta per questo una delle maggiori condizioni invalidanti per la donna, sia a livello fisico che sociale.

All’evento è invitata a partecipare tutta la comunità studentesca, in particolare gli studenti e le studentesse della Facoltà di Medicina e Chirurgia e i professionisti e le professioniste del settore medico.