Sottoscritta l'intesa tra la Sardegna e la sub regione ugandese Madi-West Nile

Cooperazione internazionale, delegazione Uniss in Uganda

Lunedì, 29 Ottobre 2018

L’Università di Sassari ha partecipato a una missione della Regione Sardegna che si è svolta nei giorni scorsi ad Adjumani, nell’Uganda Nord-orientale.

Nell’arco di due giornate, si sono svolti tavoli tecnici legati allo sviluppo della regione del Madi ed è stata sottoscritta un’intesa, siglata dall’assessore agli Affari generali della Regione Sardegna, Filippo Spanu e dal vice primo ministro ugandese Moses Ali. L’accordo permetterà alla sub regione ugandese di avvalersi del supporto scientifico e dell’esperienza della Regione e dell’NRD dell’Università di Sassari per attività di rimboschimento e la formazione di tecnici in questo campo specifico.

La firma del documento è stata inoltre dato l’occasione per incontrare alcuni rappresentanti delle Università di Makerere e Madi, con le quali saranno attivate significative relazioni nel campo dell’educazione, della ricerca e della cooperazione internazionale in ambito di food security, farm managementclimate change.

La delegazione era guidata da Filippo Spanu ed era composta da Luciano Gutierrez, delegato per l’internazionalizzazione del Rettore dell’Università di Sassari e ricercatore del Centro intedipartimentale Nucleo di Ricerca sulla desertificazione – NRD, da Laura Altea (NRD Uniss), dai tecnici dell’Enas Maria Antonietta Dessena e Andrea Virdis, e dai funzionari dell’Unità di Progetto della Regione sui flussi migratori, guidata da Marco Sechi.