Erasmus

Brexit ed Erasmus+

Venerdì, 7 Giugno 2019

A seguito dell'accordo dell'11 aprile scorso tra Consiglio Europeo e UK, il Regno Unito rimane stato membro della UE fino al 31 ottobre 2019 e partecipa, pertanto, a pieno titolo al programma Erasmus+ e continuerà a farlo anche nel caso in cui fosse raggiunto un accordo sull'uscita prima del 31 ottobre 2019.
Inoltre, il Regolamento adotatto dal Consiglio e dal Parlamento il 19 marzo 2019, permette di evitare l'interruzione delle attività di mobilità Erasmus+ che prevedono la partecipazione del Regno Unito, anche nel caso in cui il paese dovesse lasciare la UE senza un accordo.
 
Ciò vuol dire che la Brexit non può essere addotta a giustificazione della revoca delle mobilità Erasmus+ da e verso UK già avviate o pianificate, fintantochè il Regno Unito è ancora uno stato membro.
Ricordiamo che ogni aggiornamento sarà pubblicato sulla pagina dedicata: