Conferenza stampa Notte europea dei ricercatori 2017 Università di Sassari

Arriva la Notte Europea dei Ricercatori 2017

Mercoledì, 27 Settembre 2017

Venerdì 29 settembre in piazza Castello a partire dalle 18.30 torna a Sassari la "Notte europea dei ricercatori", un evento dedicato alla promozione della cultura scientifica. Giunta alla dodicesima edizione, con l'adesione dell'ateneo di Sassari per il terzo anno consecutivo, sempre con il patrocinio del Comune di Sassari, quest'anno la Notte europea dei ricercatori "#ern17" si svolge in contemporanea in 340 città europee e 25 località italiane. Tanti gli ingredienti che daranno colore a una serata variopinta: le onde gravitazionali spiegate dal fisico Fulvio Ricci, la proclamazione dei vincitori del primo Contamination Lab dell'Università di Sassari, i temi di ricerca sviluppati dall'Ateneo nell'ambito del programma europeo Horizon 2020. Infine, concerto- tributo ai Rolling Stones. L'evento sarà moderato dalla giornalista de "La Repubblica" Cristina Nadotti. La manifestazione è stata presentata oggi in una conferenza stampa dal Rettore Massimo Carpinelli, dal delegato al Trasferimento Tecnologico, Gabriele Mulas, e dal Dirigente dell'Area Ricerca, internazionalizzazione, trasferimento tecnologico e terza missione, Attilio Sequi.

L'Università di Sassari, che quest'anno ha preferito la più centrale piazza Castello a piazza Università, ha sposato la filosofia del "Made in science" proposta da Frascati scienza (ente capofila), e ha organizzato attraverso i suoi dipartimenti e centri di ricerca numerosi laboratori, giochi scientifici, conferenze e tavole rotonde tematiche volte a presentare il metodo scientifico come strumento di interpretazione della realtà. Ed è per questo che, anche al fine di valorizzare la "Terza missione" tra gli obiettivi strategici dell'Università (accanto a quelli della didattica e della ricerca), l'Ateneo ha deciso di dedicare una parte importante dell'evento alla finale del primo Contamination Lab dell'Università di Sassari. 

TUTTE LE INFORMAZIONI NEL COMUNICATO STAMPA

IL CONTAMINATION LAB DELL’UNIVERSITA’ DI SASSARI

GUARDA IL VIDEO DI PRESENTAZIONE DEI 10 GRUPPI