Via alla X edizione della Start Cup Sardegna

Mercoledì, 24 Maggio 2017

SASSARI. È on line sul sito www.startcupsardegna.it il bando della X edizione della Start Cup Sardegna, competizione tra le migliori idee d'impresa innovative organizzata dagli Uffici di trasferimento tecnologico delle università di Sassari e Cagliari. Le iscrizioni scadono il 30 giugno.

Favorire la creazione d'impresa, mettere in luce i talenti e le idee innovative mettendosi alla prova in un ambiente protetto: è questa l'idea che l’Università di Sassari porta avanti da 10 anni attraverso la Start Cup. Quest'anno la competizione si presenta in una veste rinnovata: la prima fase di formazione per l'autoimprenditorialità sarà itinerante, con il barcamper del team Dpixel che toccherà le città di Olbia il 19 giugno, Sassari il 20 giugno, Nuoro il 21 giugno e Cagliari il 22 giugno. È possibile prenotare un incontro dal sito www.barcamper.it.

Si parte giovedì 25 maggio con il primo incontro di presentazione alle 15:30 nell'incubatore Universitario CubAct di via Rockefeller 54.  L’incontro verrà presentato dal  prof. Gabriele Mulas, Delegato al trasferimento Tecnologico, dal dott. Francesco Meloni, Responsabile dell’Ufficio Trasferimento Tecnologico.

All’incontro saranno presenti Carlo Piga, cofondatore del progetto imprenditoriale Smart Sensory Box (www.smartsensorybox.com) e Stefano Cucca, promotore del progetto Rumundu e della Social Innovation School (www.socialinnovationschool.it), già partecipanti alle precedenti edizioni delle start cup sardegna.

La Start Cup Sardegna, nata nel 2008, è un'iniziativa di successo che nelle edizioni precedenti ha raccolto complessivamente 267 idee di business, 72 business plan (20 nel 2016) e distribuito premi per 110.000 euro, coinvolgendo circa 900 aspiranti imprenditori, erogando oltre 160 ore di formazione sulla cultura d'impresa e il trasferimento tecnologico e contribuendo alla costituzione di 19 nuove imprese. Start Cup è il concorso nazionale finalizzato a promuovere la ricerca applicata, diffondere la cultura d'impresa e contribuire a creare un contesto innovativo di eccellenza a beneficio dell'intero sistema territoriale.

I momenti successivi allo scouting itinerante prevedono formazione (team building e sviluppo delle idee imprenditoriali in modalità demo day) e percorso intensivo di mentoring: dalle diverse fasi di selezione, emergeranno progressivamente 40, 15 e infine 5 idee d'impresa. Entro il 5 ottobre dovranno essere presentati l'executive summary in italiano e inglese, il business plan completo e il nuovo video elevator pitch seguendo le istruzioni presenti nella sezione "Partecipa" del sito www.startcupsardegna.it. Accederanno di diritto alla finale Start Cup Sardegna 2017 i finalisti dei Contamination Lab Uniss e Unica. I vincitori della Start Cup Sardegna riceveranno premi in denaro e la possibilità di partecipare (limitatamente ai gruppi collegati al mondo della ricerca pubblica) alla fase nazionale del 15° Premio Nazionale per l'Innovazione -PNI (www.pnicube.it) che si terrà a Napoli nel mese di dicembre.

Possono partecipare alla Start Cup Sardegna sia idee di business collegate al mondo della ricerca, sia idee provenienti da soggetti esterni alle università, presentati da gruppi composti da almeno due persone. Possono partecipare anche le imprese in forma di società, purché non costituite prima del 1° gennaio 2017 (o che siano inattive, se costituite nel corso del 2016).

Secondo il prof. Gabriele Mulas, Delegato rettorale al Trasferimento Tecnologico, «la Start Cup è un’interessante manifestazione, alla quale ho partecipato nell'ormai lontano 2008, che permette di portare in luce i progetti che dalla fase di ricerca portano al lancio di un nuovo prodotto nel mercato. E’ la competizione di idee di business a cui il nostro Ateneo tiene moltissimo, insieme all’avvio del percorso Contamination Lab Uniss che ha permesso e permetterà nel prossimo futuro di mettere in luce tante idee che sono nate dentro e fuori dall’università, ma comunque sempre promosse dal nostro territorio".

 

Informazioni: www.startcupsardegna.it;   info@startcupsardegna.it