Al via il bando della Scuola Superiore di Sardegna

Giovedì, 6 Agosto 2020

Partirà oggi, 6 agosto, il bando 2020/21 della Scuola Superiore di Sardegna, il percorso formativo interdisciplinare di prestigio dell'Università di Sassari che prevede - per un gruppo di studenti selezionati su una base di merito - l'erogazione di borse di studio e altri supporti e attività (ad esempio: seminari, summer ewinter school, corsi di lingua, stage presso prestigiosi Atenei e organismi di ricerca), affiancando materie extra-curriculari al proprio normale corso di studio.

Le iscrizioni resteranno aperte fino al 27 settembre e prevedono lo svolgimento di un test selettivo, superato il quale gli studenti avranno accesso alla borsa di studio di 6.000 euro annui (comprensivi di vitto, alloggio e altre spese inerenti) e usufruiranno dell'esonero dal pagamento delle tasse universitarie. Sono previste anche selezioni in itinere.

La Scuola Superiore di Sardegna si articola su due livelli. Uno è destinato alla frequenza dei corsi di laurea triennali e magistrali a ciclo unico (α), l'altro include, invece, coloro i quali abbiano i requisiti per frequentare un corso di laurea magistrale biennale (β).

Per l'anno accademico 2020/21 sono disponibili complessivamente 20 posti, suddivisi nei due livelli di accesso alle seguenti Aree del Sapere: livello α (3 posti ciascuno per Discipline umanistiche, Scienze, Scienze mediche-veterinarie, Scienze Sociali); livello β (3 posti per Scienze, 2 posti ciascuno per Discipline Umanistiche e Scienze Sociali, 1 posto per Scienze Mediche-veterinarie.

Il bando è pubblicato sul sito web www.uniss.it alla pagina dedicata https://www.uniss.it/scuola-superiore-di-sardegna

Per informazioni: scuolasuperiore@uniss.it