Giornata della memoria

27 gennaio > Giornata della memoria

Martedì, 26 Gennaio 2021

Il monologo di Paolo Floris “Storia di un uomo magro” e i canti di Chiara Effe sono due momenti di riflessione che sono stati proposti, negli anni scorsi, in Sardegna, in diversi teatri italiani, in università spagnole e francesi.

La vicenda rappresentata è quella di Vittorio Palmas, di Perdasdefogu, un soldato che si salva perché pesava 37 chili: se ne avesse pesato 35 sarebbe finito nelle camere a gas del lager nazista di Bergen Belsen, lo stesso di Anna Frank.
Vittorio Palmas è morto nel 2019 all'età di 106 anni.
Paolo Floris, della scuola di Ascanio Celestini, dice: “Vittorio Palmas noto “Catzai” è stato l’ultimo testimone sardo delle atrocità dei lager nazisti in Germania, degli stupri e delle fucilazioni nella ex Jugoslavia e delle violenze fasciste in Italia”.
 

STORIA DI UN UOMO MAGRO

Da un racconto di e con Paolo Floris liberamente tratto da "La ghianda è una ciliegia" di Giacomo Mameli