da Giovedì, 17 Ottobre 2019 a Sabato, 19 Ottobre 2019
ore: 15:00
Convegno

DIVAGRAFIE, Ovvero delle attrici che scrivono

Sala Ex Biblioteca Universitaria Piazza Università, 21 Sassari (Sassari)

Giunto alla ottava edizione, il Forum Annuale delle Studiose di Cinema e Audiovisivi conferma la vocazione alla molteplicità di approcci e sconfinamenti possibili che lo ha caratterizzato fin dal principio. L’appuntamento del 2019 mette a tema la figura dell’attrice che scrive. Le scritture prodotte dalle attrici italiane costituiscono un corpus di testi variegato e di grande interesse.

Fin dall’Ottocento, la scrittura ha rappresentato per le attrici un luogo privilegiato dove riflettere su di sé, sulla propria vita e sul proprio lavoro. Non stupisce, dunque, che numerose attrici cinematografiche si siano misurate con il dispositivo letterario attraverso il romanzo, la cronaca romanzata, l’autobiografia, e la poesia. Tale inclinazione alla scrittura permane per tutto il Novecento e giunge fino alla contemporaneità. Le forme e i generi si riconfermano nel tempo con variazioni notevoli, soprattutto in relazione ai mutamenti sociali seguiti ai movimenti del 1968 e degli anni Settanta. A partire dagli anni Ottanta, tra tv generalista, prima, e avvento del digitale, poi, le attrici cinematografiche e televisive italiane si sono misurate con altre forme di costruzione della propria immagine divistica, sovente in controtendenza rispetto ai decenni precedenti. Alle riviste e ai rotocalchi si aggiungono così nuove forme di testualità, come Instagram e Twitter.

Per questo motivo l’Ottava edizione di FAScinA - Forum Annuale delle Studiose di Cinema e Audiovisivi, intitolata appunto “DIVAGRAFIE, ovvero delle attrici che scrivono”, intende promuovere una riflessione estensiva sulla figura dell’attrice che scrive, concentrandosi, da un lato, sul doppio talento delle attrici/autrici, e dall’altro, interrogandosi sui complessi rapporti tra performance attoriale e scrittura, sulla dimensione metatestuale che la scrittura produce rispetto allo stile recitativo e all’immagine divistica, sullo scarto fra tale immagine e racconto del sé.

Parteciperanno al Forum sassarese 38 studiose, attive nel campo delle discipline cinematografiche e degli studi di genere, provenienti da numerosi atenei italiani e internazionali. Si parlerà delle scritture delle attrici italiane, muovendosi tra film, televisione, editoria popolare e nuovi media. Il Forum si chiuderà il pomeriggio di sabato 19 con una tavola rotonda dal titolo Una parola tutta per sé.

Per una mappa dei racconti delle attrici alla quale parteciperanno le curatrici di FAScinA 2019 Lucia Cardone, Maria Rizzarelli (Università di Catania), e Anna Masecchia (Università di Napoli Federico II) insieme a Giovanna Maina (Università di Sassari), Chiara Tognolotti (Università di Pisa), Stefania Rimini (Università di Catania), Farah Polato (Università di Padova), Elena Marcheschi (Università di Pisa) e Stefania Parigi (Università di Roma Tre). Il Forum sassarese, inoltre, proporrà per la quarta volta uno speciale percorso di formazione destinato alle dottorande di ricerca e alle giovani laureate. Per il progetto formAZIONE, infatti, sono state selezionate otto giovani studiose, alle quali è stata assegnata una borsa di studio che consentirà loro di partecipare al Forum. Come per le edizioni precedenti, le riflessioni scaturite dal convegno verranno raccolte in un volume della collana FAScinA (Edizioni ETS, Pisa), diretta da Lucia Cardone e Mariagrazia Fanchi. Le prime pubblicazioni di FAScinA Filmare il femminismo (a cura di Lucia Cardone e Sara Filippelli), Imperfezioni (a cura di Lucia Cardone e Chiara Tognolotti), Genealogie (a cura di Lucia Cardone e Mariagrazia Fanchi), Meetic (di Susanna Ciucci), Essere (almeno) due (a cura di Giovanna Maina e Chiara Tognolotti) sono disponibili in libreria e come ebook, mentre l’ultimo volume verrà presentato in anteprima durante i giorni della manifestazione.

L’ottava edizione del Forum Annuale delle Studiose di Cinema e Audiovisivi si terrà a Sassari dall’17 al 19 Ottobre 2019. I lavori del Forum si svolgeranno nella Ex Biblioteca Universitaria presso Palazzo Università (Piazza Università, 21).

.
Add to My Calendar