Martedì, 24 Settembre 2019
ore: 19:00
Presentazione libro

CINEMA EDUCATORE. L'Istituto Luce dal fascismo alla Liberazione (1924-1945)

Cineteca Sarda, Viale Trieste 126 (Cagliari)

La presentazione del volume di Fiamma Lussana, Cinema educatore. L’Istituto Luce dal fascismo alla Liberazione (1924-1945) è organizzata dalla Società Umanitaria - Cineteca Sarda di Cagliari, in collaborazione con la casa editrice Carocci. L'evento sarà coordinato da Antonello Zanda, direttore della Cineteca Sarda - Società Umanitaria. Interverrà e converserà con l'Autrice il regista e critico cinematografico Sergio Naitza. Seguirà la proiezione di alcuni materiali d'archivio dell'Istituto Luce. Nel volume, Fiamma Lussana ricostruisce la storia dell’Istituto Luce dal 1924 al 1945, gli anni cioè che intercorrono fra la fondazione dell’Unione cinematografica educativa (L.U.C.E.) e il trasferimento dell’istituto sulla Laguna dopo il crollo del fascismo. Finalità scientifica del libro è offrire attraverso la storia del Luce un contributo innovativo alla storia del fascismo italiano e alla sua politica culturale, di cui il cinema Luce è stato un pezzo importante, destinato ad avere uno sviluppo sorprendente anche nell’Italia del secondo dopoguerra. A dispetto della prevalente funzione di pura informazione e propaganda che gli viene attribuita, l’Istituto Luce inaugura un originale sistema di comunicazione nazionalpopolare: nel corso degli anni Trenta, nella catastrofe della guerra e poi nella difficile ricostruzione morale e materiale del paese, le sue cineprese ritraggono con straordinaria forza evocativa anche la vita quotidiana, le tradizioni, le emozioni di tutti gli italiani.

Per maggiori informazioni

.
Add to My Calendar