Mercoledì, 8 Maggio 2019
ore: 15:00
Seminario

Cinema educatore. L'Istituto LUCE dal fascismo alla liberazione

Aula Umanistica DISSUF – Via Zanfarino, 62 (Sassari)

Il Seminario di studio si aprirà con i Saluti di Marco Milanese, Direttore del Dipartimento di Storia, Scienze dell’Uomo e della Formazione. La discussione sarà introdotta e coordinata da Fabio Pruneri. Interverranno Aldo Borghesi, Filippo Dettori, Giusy Manca, Luisa Pandolfi. Sarà presente l’Autrice. Dopo il dibattito, Simone Ligas introdurrà la proiezione del documentario di Antonio Simon Mossa “Corsica” (1943). 

Nel volume Cinema educatore. L’Istituto Luce dal fascismo alla Liberazione (1924-1945), Fiamma Lussana ricostruisce la storia dell’Istituto Luce dal 1924 al 1945, gli anni cioè che intercorrono fra la fondazione dell’Unione cinematografica educativa (L.U.C.E.) e il trasferimento dell’istituto sulla Laguna dopo il crollo del fascismo. Finalità scientifica del libro è offrire attraverso la storia del Luce un contributo innovativo alla storia del fascismo italiano e alla sua politica culturale, di cui il cinema Luce è stato un pezzo importante, destinato ad avere uno sviluppo sorprendente anche nell’Italia del secondo dopoguerra. A dispetto della prevalente funzione di pura informazione e propaganda che gli viene attribuita, l’Istituto Luce inaugura un originale sistema di comunicazione nazionalpopolare: nel corso degli anni Trenta, nella catastrofe della guerra e poi nella difficile ricostruzione morale e materiale del paese, le sue cineprese ritraggono con straordinaria forza evocativa anche la vita quotidiana, le tradizioni, le emozioni di tutti gli italiani.

.
Add to My Calendar