Come costruire una proposta di successo in Horizon 2020: dalla teoria alla pratica

Da martedì 19 a giovedì 21 dicembre si svolgerà a Cagliari il corso "Come costruire una proposta di successo in Horizon 2020: dalla teoria alla pratica". L'iniziativa è organizzata dallo Sportello Ricerca europea di Sardegna Ricerche, in collaborazione con l'Ufficio Ricerca dell'Università di Sassari e la Direzione per la Ricerca e il Territorio dell'Università di Cagliari. 

Obiettivo del corso

Il corso si propone di trasmettere conoscenze e tecniche indispensabili per predisporre proposte di successo nell'ambito di Horizon 2020 (con particolare riferimento ai pilastri Societal Challenges e Industrial Leadership). 

Durante le lezioni sarà descritto e analizzato nel dettaglio l’intero iter di preparazione di una proposta di candidatura, a partire dalla fase di identificazione del bando di interesse fino alla valutazione del progetto.

Le lezioni saranno interamente dedicate ad analizzare i contenuti dei formulari di candidatura di Horizon, illustrando tecniche e strategie di compilazione per ciascuna sezione, in modo da consentire ai partecipanti di acquisire le nozioni di base indispensabili alla redazione delle parti tecnico-scientifiche e amministrativo-gestionali delle proposte. Le lezioni frontali saranno intervallate da alcune esercitazioni pratiche focalizzate sull’identificazione di obiettivi e impatti dei progetti, sulla predisposizione del budget, sulla redazione dei Work-packages trasversali (Management; Dissemination, Exploitation and Communication).

A conclusione del corso si analizzeranno alcuni Evaluation Summary Reports di progetti reali per apprendere le metodologie e le logiche alla base della valutazione delle proposte. Durante il corso saranno consegnate in formato elettronico sezioni pre-compilate dei formulari di candidatura, in modo da fornire ai partecipanti materiale facilmente riadattabile e riutilizzabile per la redazione dei propri progetti.

Destinatari

Il corso è rivolto al personale di imprese, università, centri di ricerca, enti pubblici localizzati nel territorio regionale che intendono presentare proposte progettuali in risposta ai bandi di Horizon 2020 nell'ultimo triennio di programmazione 2018-2020.

Orario e sede

Il corso si svolgerà presso l’Università degli Studi di Cagliari, aula 202 asse 5 Cittadella Universitaria, Monserrato. Le lezioni si terranno come illustrato di seguito: 
19 dicembre: dalle 14:00 alle 17:30 
20 dicembre: dalle 9:00 alle 17:30 
21 dicembre: dalle 9:00 alle 17:00. 

Modalità di iscrizione

La partecipazione al corso di formazione è a numero chiuso fino a un massimo di 40 partecipanti, ripartiti nei seguenti tre profili: 
Profilo A: personale proveniente da Imprese, Centri di ricerca, Enti pubblici (20 posti) 
Profilo B: personale o ricercatori dell'Università degli Studi di Cagliari (10 posti) 
Profilo C: personale o ricercatori dell'Università degli Studi di Sassari (10 posti). 

Sono escluse dalla partecipazione al corso di formazione: 
- le imprese, enti e liberi professionisti che erogano a favore di terzi consulenza necessaria alla progettazione, assistenza e monitoraggio per l'accesso ai finanziamenti nazionali, europei ed internazionali 
- le persone fisiche non rispondenti ai criteri di cui ai profili A, B e C 
- i soggetti che hanno già partecipato alle edizioni relative al programma Horizon 2020. 

I candidati devono compilare entro le ore 11:00 di giovedì 7 dicembre la domanda di partecipazione accessibile tramite questo link

Criteri di selezione dei candidati dell'Università degli Studi di Sassari (Profilo C)

Relativamente al personale UNISS, visto il limitato numero di posti a disposizione, i candidati verranno selezionati sulla base di cinque criteri secondo il seguente ordine di precedenza:
1) professori e ricercatori che intendono proporre una proposta progettuale nell’ambito delle prossime call del programma Horizon 2020;
2) assegnisti, dottorandi e borsisti che intendono proporre una proposta progettuale nell’ambito delle prossime call del programma Horizon 2020;
3) personale tecnico amministrativo che fornisce supporto a gruppi di ricerca che intendono proporre una proposta progettuale nell’ambito delle prossime call del programma Horizon 2020;
4) qualora, in base ai criteri 1), 2) e 3), residuassero ulteriori posti, potranno essere ammessi candidati coinvolti a diverso titolo nel programma Horizon 2020;
5) qualora le richieste eccedessero il numero massimo di partecipanti previsto, si terrà conto dell'ordine cronologico di presentazione della richiesta di partecipazione al corso e della dichiarazione di cui al successivo paragrafo.

L’intenzione di proporre proposte progettuali nell’ambito delle prossime call del programma Horizon 2020 (di cui ai punti 1, 2 e 3) deve essere attestata con una dichiarazione scritta da parte del coordinatore del gruppo di ricerca da inviare immediatamente dopo la presentazione della domanda (e comunque entro le ore le ore 11:00 di giovedì 7 dicembre) all’indirizzo ufficioricerca@uniss.it. Tale dichiarazione dovrà contenere la call alla quale si intende partecipare, la tipologia di progetto e una sintetica descizione dello stesso.

In linea generale sarà ammesso un solo partecipante per ciascun gruppo di ricerca; eventuali ulteriori partecipanti per gruppo potranno essere ammessi soltanto nel caso in cui, dopo l’applicazione dei sopraelencati criteri di selezione, residuassero ulteriori posti disponibili.

Decorsi i termini per la presentazione delle domande di partecipazione, agli ammessi al corso di formazione sarà inviata mail di conferma alla quale occorrerà rispondere entro i termini indicati nella comunicazione pena decadenza del posto e scorrimento della lista d'attesa.

Frequenza e Attestato di partecipazione

L’eventuale impossibilità a partecipare al corso da parte degli ammessi dovrà essere prontamente comunicata al fine di consentire lo scorrimento della graduatoria e l’integrale copertura dei posti assegnati.

Non è ammessa la partecipazione a singole giornate formative e non sarà rilasciato l’attestato di partecipazione a coloro che non avranno frequentato il totale delle ore di frequenza previste.