Presentazione dei relatori

Pier Andrea Serra, Università di Sassari

Pier Andrea Serra

Pier Andrea Serra è Delegato del Rettore dell’Università di sassari per la Terza Missione. Professore Associato di Farmacologia presso il Dipartimento di Scienze Mediche, Chirurgiche e Sperimentali e Ricercatore Associato all'Istituto di Scienze delle Produzioni alimentari del CNR. E' titolare dell'insegnamento di Farmacologia in corsi di studi di area biomedica e Presidente del Corso di laurea in Scienze dell'Alimentazione, Salute e Benessere dell'Uomo dove insegna Farmacologia e Nutraceutica. L'attività di ricerca di Pier Andrea Serra si divide tra lo studio dei meccanismi neurochimici della neurodegenerazione (in particolare della Malattia di Parkinson) e lo sviluppo di nuove tecnologie basate su biosensori, per il monitoraggio della chimica del sistema nervoso centrale e di nutraceutici utili per la prevenzione delle malattie neurodegenerative.
L'impegno nel contesto della Terza Missione è particolarmente rivolto al monitoraggio, allo sviluppo ed alla valorizzazione delle attività di Public e Social Engagement intese come insieme di azioni organiche e istituzionali che l'Università di Sassari promuove, come agenzia culturale, nei confronti della società civile. Nella convinzione che le dimensioni del Public Engagement, ed in generale dell’interazione con la società, debbano costituire elementi sostanziali nel profilo formativo e professionale degli studenti, dei ricercatori e del personale tecnico-amministrativo, porta avanti il valore di tali politiche sia nel contesto locale che a livello nazionale, come membro eletto (marzo 2018) del Comitato di Coordinamento della Rete italiana degli Atenei ed Enti di Ricerca per il Public Engagement (APENet).

Maura Adshead, University of Limerick

Maura Adshead

Maura Adshead, BA, MA (Limerick), Phd (Liverpool) is Associate Professor in Politics and Public Administration at the Department of Politics and Public Administration, University of Limerick. She was instrumental in the design and establishment of UL Engage and was appointed as the UL Academic Advocate for Engaged Scholarship in September 2015. She is currently chair of the national Campus Engage Working Group on Engaged Research and responsible for drafting its Engaged Research Ireland Report. Whilst her research interests focus on Irish and European politics and public policy, she has been involved in a number of community oriented research projects at local, regional and international levels. Prior to her appointment in Limerick, she carried out research and taught in the universities of Dundee, Liverpool, Essex, Galway and Dublin. She is author of Developing European Regions? Ashgate, 2002, co-author (with Jonathon Tonge) of Politics in Ireland, Palgrave, 2009; and co-editor (with Michelle Millar) of Public Administration and Public Policy in Ireland: theory and methods, Routledge 2003 and (with Peadar Kirby and Michelle Millar) Contesting the State: lessons from the Irish case, Manchester University Press, 2008; and (with Tom Felle) Ireland and the Freedom of Information Act, 2015, Manchester University Press, 2016.  She has published a variety of articles on aspects of Irish politics and public policy and has carried out commissioned research for Combat Poverty, the Health Service Executive and the National Economic and Social Forum. 

Andrea Vargiu, Laboratorio FOIST - Università di Sassari

Andrea Vargiu

Andrea Vargiu è professore associato di sociologia generale all’Università di Sassari e direttore del Laboratorio FOIST

Il Laboratorio FOIST per le Politiche Sociali e i Processi Formativi è stato istituito nel 1977. Oggi opera all’interno del Dipartimento di Scienze Umanistiche e Sociali dell’Università degli studi di Sassari. Fin dalla sua nascita è stato concepito come laboratorio didattico e di ricerca dove si generano e condividono idee e saperi. Docenti, ricercatori e studenti operano in connessione e collaborazione con altre istituzioni accademiche ed enti di ricerca, oltre che con istituzioni, organizzazioni e operatori del territorio secondo le modalità della partecipazione comunitaria e della ricerca-azione. Negli ultimi anni, il FOIST ha preso parte a diversi progetti internazionali sul Public Engagement, la RRI e la Community Based Research.

Adele Del Bello, Università di Ferrara

Adele Del Bello

Adele Del Bello è Responsabile della Ripartizione Ricerca dell’Università degli Studi di Ferrara.
Fa parte della Commissione Terza Missione di Ateneo e rappresenta UniFe nell’Assemblea della Rete APEnet – network degli Atenei e dei Centri di ricerca per il Public Engagement – nella quale è altresì membro del Comitato di
coordinamento. È tra i rappresentanti di UniFe per l’Associazione Italiana Comunicatori d’Università (AICUN). È docente nell’ambito di Unijunior – Università per ragazzi tra gli 8 e i 14 anni, finalizzata ad avvicinarli allo studio di
temi rilevanti per la società.

Marco Bresadola, Università di Ferrara

Marco Bresadola
 

Marco Bresadola insegna Storia e Filosofia della Scienza all’Università di Ferrara, dove dirige il Master in “Giornalismo e comuniocaizone istituzionale della scienza. Ha pubblicato prevalentemente nel campo della storia delle scienze della vita e collabora con la Commissione Europea per la valutazione dei progetti scientifici.

Giuseppe Demuro, Università di Sassari

Giuseppe Demuro

Giuseppe Demuro è funzionario dell’Università di Sassari, referente per la Terza Missione e per il monitoraggio del Public Engagement. E’ membro del Presidio di Qualità di Ateneo.
Laureato in Economia, ha esteso ed approfondito le proprie competenze con studi post lauream in Statistica Applicata (Università di Firenze), Sviluppo Locale (Università di Sassari) e Open Innovation/Knowledge Transfer (MIP, Politecnico di Milano). Ha seguito la nascita e lo sviluppo dei servizi di Trasferimento Tecnologico e dell’Incubatore d’Impresa dell’Università di Sassari, di cui è stato responsabile dei servizi di incubazione e membro del Comitato Direttivo tra il 2014 e il 2017. Attualmente coordina il gruppo di lavoro “monitoraggio del public engagement e autovalutazione” in APEnet, la Rete Nazionale di Università ed EPR per il Public Engagement.

Roberto Furesi, Università di Sassari

Roberto Furesi

Roberto Furesi è professore ordinario di Economia ed Estimo Rurale dal 2001 e Delegato del Rettore al “sistema bibliotecario, archivi, museo, rapporti con i media, promozione dell’immagine dell’Ateneo e divulgazione scientifica”.
Già Vice Direttore del Dipartimento di Economia e Sistemi Arborei, Responsabile della relativa Sezione di Economia e Politica Agraria e Presidente della Biblioteca di Scienze dell’Università di Sassari,  ha diretto il Dipartimento di Scienze della Natura e del Territorio dal 2014 al 2017. 
E’ stato componente del collegio dei docenti del Dottorato di Ricerca in “Economia e Politica Agraria ed Alimentare” presso l’Università degli Studi di Bologna,  consigliere di Presidenza della Società Italiana di Economia Agro Alimentare, membro del Comitato Regionale Sanitario Tecnico della RAS in qualità di esperto in Scienze agrarie ed iscritto all’albo degli esperti istituito presso il Ministero delle Politiche Agricole e Forestali per la valutazione ex ante, in itinere ed ex post dei progetti di ricerca. Ha partecipato, anche con ruoli di coordinamento scientifico, a numerosi progetti di ricerca regionali, nazionali ed internazionali ed è iscritto a varie società scientifiche attive nel campo delle scienze economico-estimative agrarie.