Monitoraggio della Terza Missione dipartimentale

L’Area Ricerca, Internazionalizzazione, Trasferimento Tecnologico e Terza Missione, congiuntamente al Presidio di Qualità di Ateneo, ha avviato un processo di monitoraggio delle attività di Terza Missione dei Dipartimenti, attraverso scheda di rilevazione e relative linee guida approvate dal Senato accademico del 23 ottobre 2018.

Tenuto conto della perdurante indisponibilità della nuova scheda SUA TM/IS (Terza Missione/Impatto Sociale), per la quale sono state recentemente pubblicate le linee guida, l’Ateneo ha ritenuto necessario avviare autonomamente un’attività di monitoraggio completo delle attività di Terza Missione e dei processi gestionali che le caratterizzano, attraverso la rilevazione di informazioni relative agli obiettivi, all’organizzazione e ai risultati nelle singole sotto-aree, a livello di Dipartimento.

La rilevazione si inserisce nel più ampio contesto dell’implementazione del sistema di Assicurazione della Qualità, fornendo uno strumento di supporto all’autovalutazione, all’analisi della coerenza tra obiettivi strategici e strutture, risorse e alla conoscenza del complesso di attività messe in campo. Le informazioni raccolte saranno particolarmente utili, inoltre, per evidenziare in anticipo eventuali criticità rispetto a quanto sarà richiesto nelle prossime schede SUA-TM/IS e, quindi, individuare le aree di miglioramento su cui costruire obiettivi ed azioni da sottoporre successivamente a verifica.

La scheda di monitoraggio è suddivisa in due parti:

  • Obiettivi, Risorse e Gestione del Dipartimento; in cui si chiede di descrivere la struttura organizzativa, obiettivi e priorità del Dipartimento rispetto alle diverse aree di Terza Missione e si propone un esercizio autovalutativo di riesame;
  • Risultati della Terza Missione dipartimentale; in cui i Dipartimenti sono chiamati ad inserire le informazioni in proprio possesso relativamente ad ogni ambito pertinente di Terza Missione secondo quadri di rilevazione basati sulle ultime modifiche alle linee guida SUA-TM/IS dell’Anvur. In questa sezione è richiesto, inoltre, di verificare i dati forniti dagli Uffici competenti per alcune specifiche attività.