Public engagement

L’Università degli Studi di Sassari interagisce attivamente con la società a livello internazionale, nazionale e locale, collabora con altre istituzioni pubbliche e private e coinvolge la cittadinanza, sviluppando la diffusione della conoscenza al di fuori del contesto accademico e contribuendo alla crescita sociale e all’indirizzo culturale del territorio. 

L’Ateneo incentiva e valorizza le attività e gli eventi con valore educativo, divulgativo e di sviluppo sociale che coinvolgono il pubblico generale e i diversi stakeholders, con particolare attenzione agli impatti e ai benefici prodotti sul territorio e nella società.

Sono iniziative di Public Engagement:

  • eventi pubblici destinati a ‘non esperti’;
  • pubblicazioni divulgative, blog e siti web interattivi;
  • partecipazione dello staff docente a incontri pubblici o a trasmissioni radiotelevisive;
  • partecipazione alla formulazione di programmi di pubblico interesse e a comitati per la definizione di standard e norme tecniche;
  • iniziative finalizzate alla tutela della salute, allo sviluppo locale e/o alla valorizzazione del territorio;
  • attività di interazione con le scuole secondarie e primarie;
  • iniziative di divulgazione rivolte a bambini, giovani e adulti che non fanno parte della comunità accademica.

Segnala iniziativa di Public Engagement

Attenzione: Compilazione riservata agli organizzatori/referenti interni all’Università di Sassari delle singole iniziative di Public Engagement (per accedere al modulo è necessario essere autenticati sul browser con il proprio account @uniss.it). 

Si prega di compilare il modulo in ogni sua parte. Le risposte saranno, comunque, successivamente modificabili dal rispondente attraverso il link ricevuto nell'email di conferma del caricamento.

La compilazione corretta fornirà indicazioni utili per un'efficace comunicazione dell'iniziativa e dell'impatto della stessa sul territorio. I dati raccolti forniranno la base informativa per la valorizzazione delle attività attraverso le rilevazioni periodiche dell'Anvur e strumenti divulgativi come il Bilancio Sociale di Ateneo. 

Si chiede di compilare separatamente il modulo relativo alle iniziative di formazione continua.

Sono considerati corsi di "formazione professionale continua" le attività formative rivolte ai soggetti adulti al fine di adeguare o di elevare il proprio livello professionale, e agli interventi formativi promossi dalle aziende o da altre organizzazioni esterne (a condizione che non rilascino titoli di tipo accademico e che siano disciplinate da una apposita convenzione fra il dipartimento interessato e l’organizzazione esterna o che ci siano degli atti formali da cui sia desumibile l'obiettivo e il ruolo dell'ateneo/dipartimento).
Devono essere, inoltre, registrati i corsi di educazione continua in Medicina (ECM) e i corsi online aperti ad un pubblico generico, Massive Open Online Courses (MOOC).

Guida alla compilazione del modulo - iniziative di Public Engagement

SHARPER SASSARI 2021 - Notte Europea dei Ricercatori

sharper

La Notte Europea dei Ricercatori (ERN - European Reasearchers’ Night) è un’iniziativa promossa dalla Commissione Europea fin dal 2005 con l’intento di favorire l’incontro tra i ricercatori e le ricercatrici e la società per promuovere la “cittadinanza scientifica” come motore sociale e politico del mondo contemporaneo.
Spettacoli, laboratori interattivi, mostre, visite guidate, dibattiti, aperitivi scientifici: sono molteplici gli eventi informali che mirano a coinvolgere cittadini e cittadine di tutte le età, per far conoscere le professioni della ricerca e condividere l’impatto della ricerca scientifica sulle nostre vite.

L’Università di Sassari ha aderito per l’edizione 2021 al progetto SHARPER (Sharing Researchers’ Passions), che coinvolge altre 15 città italiane. L’Ateneo ed i partner della città e del territorio partecipano con numerose proposte, in strada, in piazza, nei laboratori; la Notte Europea dei Ricercatori è stata il 24 settembre, con attività per tutta la giornata in Piazza Università, ma quest’anno preceduta da anteprime e pre-eventi, a partire dal 10 settembre.

Sono stati realizzati un totale di 43 eventi ed attività: 17 pre-eventi tra il 10 e il 23 settembre a Calasetta, Monteleone Rocca Doria, Alghero, Nuoro, Lula, Bitti e a Sassari; 12 laboratori interattivi e altre 14 attività ed eventi in Piazza Università a Sassari, il 24 settembre.

Complessivamente sono stati coinvolte oltre 1600 persone come pubblico in presenza e 3500 utenti collegati via web per seguire le attività in streaming. La manifestazione ha viste impegnate, nelle diverse attività, 100 tra professori, ricercatori, dottorandi, assegnisti e borsisti dell’Università, 30 studenti universitari, 34 unità di personale tecnico e amministrativo e oltre 100 animatori esterni, tra esperti e referenti dei partner, docenti e studenti delle scuole superiori.

Programma dettagliato degli eventi