Progetti pilota

Invito alla presentazione di progetti pilota di sviluppo congiunti Università e imprese

L’Università degli Studi di Sassari, nell’ambito del progetto INNOVA.RE. - P.O.R. 2007-2013, finanzia Azioni pilota che contribuiscano a: 

  • Innalzare il fabbisogno ed il ricorso al know-how specialistico da parte delle imprese del territorio.
  • Diffondere una cultura operativa di ricerca e sviluppo nei principali comparti produttivi dell'economia regionale.
  • Sviluppare sinergie e reti costituite da imprese e università per lo sviluppo di attività di trasferimento tecnologico e di diffusione dell'innovazione.

I progetti di sviluppo devono essere progetti pilota non competitivi per attività di trasferimento tecnologico in settori economici, di servizi e delle tecnologie di frontiera legati alle attività di ricerca condotte all'interno dell'Ateneo e devono avere un impatto sulle imprese o raggruppamenti di imprese del territorio regionale.

Proponenti

I progetti di sviluppo devono essere presentati da ricercatori singoli e/o gruppi di ricerca della Università degli Studi di Sassari in collaborazione con una o più imprese che svolgano un'attività economica coerente rispetto alle tematiche di sviluppo e innovazione proposte e aventi sede operativa in Sardegna (le imprese partecipano al progetto di sviluppo a titolo gratuito).

I progetti dovranno improrogabilmente terminare entro il 30 giugno 2015.

La dotazione finanziaria è pari a € 1.000.000,00. Il contributo massimo concedibile per ogni progetto ammesso a finanziamento è di € 100.000,00.

Spese ammissibili

(in percentuale rispetto al totale finanziato):

  • spese per progettazione e consulenze (10%)
  • spese per acquisizione di beni (20%)
  • spese per acquisizione di servizi, attivazione di borse di ricerca, costi personale docente e ricercatore strutturato (50%)
  • spese generali e accessorie (10%)
  • spese per attività di diffusione e per missioni direttamente connesse al progetto (10%).

I progetti devono contenere una descrizione di tutte le azioni di ricerca e sviluppo che verranno realizzate e il dettaglio delle attività, della tempistica e degli obbiettivi da perseguire.

criteri di valutazione delle proposte sono: 

Esperienza scientifica e tecnologica del gruppo di ricerca nel settore di interesse del progetto.

Partenariati e valore aggiunto. Partenariati costituiti con soggetti particolarmente qualificati nel sistema produttivo aziendale e imprenditoriale della Sardegna.

Grado di innovatività.

Completezza e chiarezza espositiva della proposta.

Potenziale di sviluppo, ricadute sul territorio e sostenibilità.

Adeguatezza del piano finanziario.

Pari opportunità.

Scadenza domanda prorogata al 25 luglio 2014

Fatti salvi gli invii già effettuati, la procedura di invio viene così semplificata

"Entro le ore 13 del 25 luglio 2014, a pena di esclusione, tutta la documentazione originale in cartaceo e in formato  elettronico pdf (domande e allegati 1, 2 3, e 4), dovrà essere recapitata in busta chiusa recante la dicitura Presentazione proposta progettuale – Intervento Innova.re WP 2.3 – responsabile scientifico: (nome e cognome) tramite il protocollo dell’Università (Sassari – piazza Università, 21) all’Ufficio Trasferimento Tecnologico.

Il modello di cui all’allegato 3 – Piano finanziario, dovrà essere altresì trasmesso in formato elettronico nel formato pdf e excel”.