Rinuncia agli studi

Se hai trovato difficoltà nel tuo percorso di studi, magari è possibile trovare una soluzione: informati in segreteria studenti o presso i Referenti alla didattica del tuo dipartimento, un colloquio potrebbe essere utile per trovare soluzioni idonee alle tue problematiche.

La rinuncia agli studi è un atto irrevocabile ed incondizionato con il quale lo studente decide di interrompere i propri studi universitari, e può essere presentata in qualsiasi momento. 
Lo studente che, nel corso dell’anno accademico, effettua la rinuncia agli studi è tenuto al versamento delle tasse dovute per l’anno di iscrizione al quale risulta iscritto, qualora abbia effettuato atti di carriera (es. aver sostenuto esami).
La dichiarazione di rinuncia sottoscritta produce la perdita della condizione di studente dal momento della presentazione alla Segreteria Studenti. 
Lo studente che intende rinunciare agli studi dovrà presentare presso la Segreteria studenti del corso di iscrizione l'apposito modulo scaricabile dal sito Uniss.it, in marca da bollo da € 16,00. 

In seguito della rinuncia agli studi, lo studente può immatricolarsi allo stesso o ad altro corso di studio, purché attivo presso l’Ateneo, anche chiedendo il riconoscimento dei crediti acquisiti nella carriera cessata.