Info corso

DIpartimento di

SCIENZE ECONOMICHE E AZIENDALI

Durata corso

3 years

SASSARI

Tipologia di accesso

Libero

Lingua del corso

Italian

Il piano degli studi

Year of study: OFFERED ACTIVITIES
Year of study: OFFERED ACTIVITIES
Year of study: OFFERED ACTIVITIES

Requisiti

Titoli obbligatori
  • [TSS] - Titolo di Scuola Superiore

Tasse


Programma, testi e obiettivi

Access to further study.
This degree grants access to all the degree courses of the II cycle, including the first level University master.
Professional status.
The career opportunities offered by the Degree in Economics and Management concern numerous corporate functions and contexts, in which roles with mainly operational responsibilities can be held.
In particular, the main work opportunities are the following:
area of administration, accounting and control, both in public and private companies;
management activities in the operational functions of procurement, sales, quality assurance;
freelance activities in supporting public and private companies through management and financial consultancy,
statistical-economic data processing and management activities to support companies and other economic institutions
analysis and support activities in the management of business processes and related risks
Caratteristiche prova finale.
Per il conseguimento del titolo di studio è necessario sostenere una prova finale.
Il peso attribuito alla prova finale è commisurato al tempo effettivamente impiegato per la sua preparazione, poiché pur non essendo il frutto di un lavoro sperimentale, essa rappresenta un importante momento di analisi critica per lo studente.
In particolare la prova finale consiste nella discussione orale di un elaborato cocnordato con un docente del Corso di laurea.
Conoscenze richieste per l'accesso.
Per l'ammissione al Corso di laurea è richiesto il possesso di un diploma di scuola secondaria superiore o di altro titolo di studio equipollente conseguito all'estero, riconosciuto ai sensi della normativa vigente.
In ogni caso, l'ammissione richiede il possesso, all'atto dell'immatricolazione, di conoscenze e competenze adeguate per poter seguire con profitto il corso di studio nei seguenti ambiti: padronanza logica e sintattica della lingua italiana, conoscenze di base della matematica. Al fine di verificare il possesso di tali conoscenze viene effettuata una verifica iniziale, il cui eventuale esito non positivo genera obblighi formativi aggiuntivi da colmare nel primo anno di corso.
Specific learning outcomes

The Degree Course in Economics and Management intends to offer a solid basic preparation in the sciences of economics and business management, allowing the student to acquire the fundamental methodological and analytical tools necessary to understand both management and the main functions of management of a modern company, the functioning of the economic system and its institutions. The course of study integrates the classic set of basic knowledge of the business, legal, quantitative and economic areas (microeconomics, business economics, private law, mathematics and statistics) with a set of characterizing subjects and other training activities so that students acquire specific economic-business knowledge declined in various functional contexts (marketing, organization, planning and control, quality, finance, etc.). 

The knowledge acquired in the two years and in part of the last year is necessary to occupy top-level managerial positions in public and private organizations, to carry out the profession or to start entrepreneurial activities. In particular, the two-year course focuses on the core of institutional teachings (business economics, political economy, private law, mathematics and statistics) and further enriched by the study of economic history, macroeconomics, commercial law, finance, marketing and public law science, as well as the acquisition of knowledge, such as the English language and the analysis of economic data, considered indispensable and widely requested by the economic and business world. The student, during the last year of the three-year period, then has the possibility to choose between two curricula in order to complete the study path in relation to their inclinations and personal expectations matured during the two-year period. Those who intend to deepen the study of business economics and management will have the opportunity to consolidate knowledge relating to company dynamics in a variety of directions, such as organization, organization of production processes and tax law. At the same time, by appropriately combining the study of tax issues and mathematics for business decisions with other optional subjects, they will be able to enhance their profile with respect to freelance (accounting expert, consultant). Those who prefer the study of economic sciences will be able to acquire further skills on the functioning of the economy and on the main economic policies, learning the operational methods and analytical tools essential to interpret economic systems in a competitive context particularly focused on innovation and to analyse the information regarding the different markets and the behaviour of economic actors. Thanks to this training, the student will be able to work as an analyst, project manager at banks, authorities, local authorities and other national and international organizations.
Conoscenza e comprensione.
Area Generica
Il laureato nel corso di laurea conosce:
- gli strumenti matematici e statistici di base per la rilevazione, la misurazione e l'analisi quantitativa dei fenomeni economici: Matematica Generale (9 CFU) SECS-S/06; Statistica al I anno (9 CFU) SECS-S/01 e di Analisi dei dati economici ed aziendali al II anno (9 CFU) SECS-S/03-01; Matematica Finanziaria (6 CFU) SECS/S06 al III anno
- i concetti di base e quelli più avanzati delle discipline economico-aziendali (teoria dell'azienda, marketing, finanza ed accounting, con particolare riferimento al bilancio di esercizio, alla contabilità analitica, al sistema di budget e reporting): Economia aziendale (9 CFU) SECS-P/07 al I anno; Bilancio e analisi economico-finanziaria (9 CFU) SECS P/07 ed Economia e gestione delle imprese (9 CFU) SECS P/08 al II anno; Programmazione e controllo (9 CFU). SECS P/07; Finanza aziendale (9 CFU). SECS P/09 al III anno. 
- le basi della microeconomia e della macroeconomia come strumento per comprendere il funzionamento dell'economia moderna, sia a livello di politiche economiche che nella prospettiva delle scelte manageriali, nonchè i modelli di funzionamento dei mercati): Microeconomia (9 CFU) SECS-P/01 al I anno; Macroeconomia (9 CFU) SECS-P/01 al II anno, Scienze delle Finanze (9 CFU) SECS-P/03 al II anno;
- la legislazione attinente alle istituzioni economiche con particolare riferimento alla Costituzione, al Codice Civile e alle leggi collegate al fine di apprendere il quadro normativo entro il quale si svolge l’attività economica ed imprenditoriale – Diritto privato (9 CFU) IUS/01-05 al I anno- Diritto pubblico (6 CFU) IUS/09 al II anno- Diritto commerciale (9 CFU) IUS/04 al II anno; 
- la lingua inglese: Lingua inglese (9 CFU) L-LIN/12
Queste conoscenze sono poi arricchite da ulteriori insegnamenti afferenti ai due curricula.
In particolare gli studenti che scelgono il curriculum Management potranno acquisire specifiche competenze finalizzate alla gestione dell’azienda e riguardanti:
- gli strumenti teorici ed applicativi di base per la definizione e la gestione delle strutture organizzative: Organizzazione aziendale (6 CFU) - SECS-P/10 al III anno;
-	 le metodologie e gli strumenti per la gestione dei processi produttivi, nonché le tecniche per la certificazione della qualità: Tecnologia e qualità (9 CFU) - SECS-P/13 al III anno
-	le norme tributarie a cui le istituzioni economiche devono attenersi per cogliere i vincoli e le opportunità ad esse sottese – Diritto tributario (6 CFU) IUS/12 al III anno
Gli studenti, invece, che scelgono il curriculum Economia potranno acquisire specifiche conoscenze finalizzate alla comprensione del funzionamento dei sistemi economici e riguardanti:
-	l’analisi di alcuni dei principali fenomeni macroeconomici (disoccupazione, inflazione, crisi reali e finanziarie etc.) evidenziando il modo in cui si manifestano e le principali teorie utilizzate per la loro interpretazione, nonchè gli strumenti della politica economica (monetaria, fiscale) in economia chiusa e aperta: Politica economica (9 CFU)-  SECS-P/02 al III anno
-	le principali connotazioni del sistema economico, attraverso le politiche di innovazione, l'evoluzione demografica e geo-economica, scegliendo 2 insegnamenti tra i seguenti al terzo anno: Economia industraile e dell'innovazione (6 CFU) – SECS-P/06;  Geografia economica (6 CFU) - M-GRR/02; Demografia (6 CFU) – SECS-S/04.
Le conoscenze e le capacità di comprensione sopra elencate sono conseguite tramite la partecipazione a lezioni frontali, esercitazioni, gruppi di lavoro, seminari e, ove possibile, visite aziendali che prevedono anche momenti di confronto critico sui diversi temi, l'utilizzo di casi ed elementi tratti dalla realtà, nonché tramite lo studio personale guidato, previsti dalle attività formative attivate. La verifica del raggiungimento dei risultati di apprendimento e della capacità di comprensione avviene principalmente tramite prove d'esame orali e/o scritte, esercitazioni scritte e altre modalità di valutazione (principalmente test di verifica intermedi, ma anche quando possibile partecipazione a gruppi di studio, discussione di casi, ricerche individuali e di gruppo), oltre che attraverso la discussione dell'argomento che è oggetto della prova finale.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione.
Area Generica
Il laureato nel Corso di laurea in Economia e management:
-	è in grado di risolvere individualmente o in gruppo problemi di tipo economico ed aziendale; ha una adeguata conoscenza operativa delle tematiche affrontate nel corso di studio e possiede strumenti metodologici per eseguire ricerche su tematiche specialistiche inerenti all’economia ed al management, nonché capacità di problem solving;
-	possiede una visione complessiva dei fenomeni aziendali e dei sistemi economici, unite alla padronanza di strumenti e tecniche di analisi nella prospettiva economica, patrimoniale e finanziaria;
-	sa applicare le metodologie contabili e gli strumenti operativi a supporto dei processi decisionali e della pianificazione e programmazione aziendali;
-	è in grado di applicare principi e criteri per la migliore organizzazione delle imprese e dei processi aziendali; 
-	possiede strumenti metodologici per l’analisi del grado di attrattività degli ambiti competitivi, dei segmenti di mercato, e per l’individuazione di possibili target ai fini della predisposizione di opportune politiche di produzione e commerciali;
Il raggiungimento delle capacità di applicare conoscenze e comprensione sopraelencate avviene attraverso la riflessione critica stimolata in aula, nonchè tramite gli approfondimenti sui testi e sui materiali proposti per lo studio individuale, unitamente, se possibile, allo studio di casi aziendali. 
Una preziosa occasione per acquisire ulteriori conoscenze e capacità di indagine critica si ha in occasione della preparazione della prova finale, in cui i temi trattati spesso richiedono un confronto con la realtà imprenditoriale ed economica.
Le verifiche svolte in molteplici forma (esami scritti e/o orali, prove intermedie, relazioni, esercitazioni, prove pratiche) sono orientate a testare la padronanza di competenze, strumenti, metodologie, autonomia critica e analisi da parte dello studente.
Autonomia di giudizio.
Il laureato nel Corso di Laurea in Economia e Management è in grado di reperire dati, elaborarli, sviluppare analisi al fine di proporre soluzioni a specifici problemi di tipo economico ed aziendale, utilizzando un approccio interdisciplinare.
L'autonomia di giudizio è acquisita utilizzando l'impianto logico-formale e le nozioni tecnico-scientifiche acquisite lungo l'intero percorso di studio al fine di elaborare analisi critiche, valutazioni e proposte ispirate a
i principi di efficienza, efficacia ed economicità a cui è orientata l’attività aziendale;
le condizioni di equilibrio economico, patrimoniale e finanziario delle aziende;
i principi della scelta razionale e dell'analisi costi-benefici nei diversi contesti decisionali
la distinzione fra proposizioni di tipo normativo e proposizioni di tipo positivo
l'uso ove possibile di riscontri empirici affidabili
l'integrazione e confronto con le altre discipline interessate agli stessi fenomeni
l’analisi dei risultati delle scelte sotto il duplice profilo dell'economicità, dell’efficienza, dell’efficacia, dell’equità
la ponderazione degli effetti rilevanti nel breve e nel lungo periodo.

Gli studenti sono incoraggiati ad acquisire e migliorare costantemente le capacità critiche e
l'autonomia di giudizio sia nel corso delle lezioni, sia durante lo studio individuale rispondendo alle sollecitazioni dei docenti orientate all’analisi di specifiche problematiche ma anche in occasione di gruppi di studio, esercitazioni pratiche, elaborazione di progetti, l’utilizzo di specifici programmi informatici.
Abilità comunicative.
Il laureato in Economia e management è in grado di comunicare, attraverso relazioni scritte e orali, idee, problemi e proposte risolutive, rilevanti da un punto di vista economico ed economico/aziendale.
L’efficacia delle abilità comunicative è anche subordinata alla scelta del più opportuno linguaggio tecnico e della rappresentazione adeguata in relazione alle diverse tipologie di destinatari. Per questa comunicazione può avvalersi delle competenze informatiche acquisite e della conoscenza di base della lingua inglese.
Le abilità comunicative descritte saranno acquisite principalmente durante le prove di esame orali e nella discussione della prova finale, ma anche quando possibile tramite la partecipazione e la discussione di lavori di gruppo, la redazione e la presentazione di relazioni attuate nell'ambito degli insegnamenti.
Language(s) of instruction/examination.
ITALIAN
Sbocchi occupazionali e professionali previsti per i laureati.
Profilo Generico
Gli sbocchi occupazionali offerti dalla Laurea in Economia e Management riguardano numerose funzioni e contesti aziendali, in cui si possono occupare ruoli con responsabilità prevalentemente operative. In particolare i principali sbocchi sono i seguenti:
area di amministrazione contabilità e controllo, sia in aziende pubbliche che private.
attività di management nelle funzioni operative di approvvigionamento, commerciale, assicurazione di qualità;
attività libero-professionali nel supportare le aziende pubbliche e private attraverso una consulenza gestionale e finanziaria
attività di elaborazione e gestione dei dati statistico-economico a supporto di aziende e altre istituzioni economiche
attività di analisi e di supporto nella gestione dei processi aziendali e rischi ad essi correlati
Capacità di apprendimento.
Il laureato in Economia e Management nel corso dei propri studi ha acquisito un’adeguata flessibilità nell’approcciarsi a diverse tematiche e una capacità di apprendere nuove conoscenze con diversi gradi di autonomia e di responsabilità.
Lo studente possiede, così, metodologie di studio e le abilità di comprensione rigorosa e approfondita che lo mettono in grado di proseguire gli studi ad un livello successivo sia in ambito manageriale che in ambito economico. Il laureato inoltre, laddove intenda inserirsi nel mondo del lavoro, è in possesso delle competenze professionali richieste dalle aziende e di quelle necessarie per svolgere attività consulenziale in vari ambiti. La capacità di apprendimento acquisita nel corso di laurea non si sostanzia semplicemente in metodi di studi, ma soprattutto nella capacità di utilizzare approcci flessibili in relazione alle diverse tematiche, che rappresenta un’abilità indispensabili per lavorare nei diversi campi professionali che richiedono competenze specialistiche in continuo divenire.
Skills associated with the function
Functions and competences
- accounting: knowledge of the rules and techniques that allow regular bookkeeping and the drafting of financial statements for both civil and fiscal purposes;
- commercial officer: knowledge on all phases of the sales process and on the behavioral aspects of the customer;
- procurement function: knowledge on the planning and accounting of purchases;
- planning and control function: knowledge of the entire management accounting that relates to cost accounting, budgeting and reporting system;
- financial: skills to “read” and re-elaborate the data generated by the accounting information system and interpret the specific management realities they represent and their economic-financial solidity;
- business consultant: having acquired the fundamentals of a management inspired by the principles of effectiveness and efficiency, the graduate can support various management needs required by entrepreneurs or more generally by companies;
- consultant for local authorities, through knowledge of the main economic policies and principles of economics, he can support the organization and decision-making process of local authorities.
Function in a work context
The degree in Economics and Management allows the acquisition of a strong interdisciplinary training in the economic, legal and quantitative fields, such as to open up a plurality of employment prospects. In particular, graduates in Economics and Management will be able to carry out coordination and operational tasks in the administrative and management functions of private and public companies. He will be able to carry out various tasks in the administration and finance and management control function, dealing with the entire accounting information system, both for the preparation of the financial statements and to provide the information to support the decision-making process.