Corsi a numero programmato nazionale 2019/2020

In questa pagina vengono raccolte tutte le informazioni riguardanti le procedure concorsuali di accesso ai corsi di laurea, corsi di laurea magistrale e corsi di laurea magistrale a ciclo unico a numero programmato nazionale, attivati nell’a.a. 2019-2020 dall’Università di Sassari.

Prima di iniziare la procedura di registrazione e iscrizione al concorso dall’area riservata sul Self Studenti, è fondamentale leggere ATTENTAMENTE i bandi contenuti in queste pagine, che contengono tutte le informazioni ufficiali di cui si necessita.

Comunicazioni delle sedi

Bando ammissione ai corsi di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e chirurgia e Odontoiatria e protesi dentaria
La prova di ammissione si svolgerà il giorno 3 settembre 2019 presso il Palasport Comunale “PalaSerradimigni”- Piazzale Segni,1 – Sassari.
I candidati, pena l’esclusione dalla partecipazione, dovranno presentarsi alle ore 8:30 muniti di un documento di riconoscimento in corso di validità provvisto di fotografia. A scopo di verifica, si informa che potrebbe essere richiesto di presentare la ricevuta dell’avvenuto pagamento.
La prova avrà inizio alle ore 11:00 su tutto il territorio nazionale.

Bando ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie
La prova di ammissione si svolgerà il giorno 11 settembre 2019 presso il Palasport Comunale “PalaSerradimigni”- Piazzale Segni,1 – Sassari.
I candidati, pena l’esclusione dalla partecipazione, dovranno presentarsi alle ore 8:30 muniti di un documento di riconoscimento in corso di validità provvisto di fotografia. A scopo di verifica, si informa che potrebbe essere richiesto di presentare la ricevuta dell’avvenuto pagamento.
La prova avrà inizio alle ore 11:00.

Identificazione candidati

Si informa che la procedura di identificazione dei candidati partecipanti alle prove di ammissione ai corsi di laurea e laurea magistrali a ciclo unico si concluderà trenta minuti prima dell’inizio della prova, al fine di consentire lo svolgimento delle operazioni successive, salvo casi particolari da valutarsi dalla Commissione.