Area medica

La Scuola di Specializzazione rappresenta un percorso professionalizzante post-lauream che ha l'obiettivo di fornire conoscenze e abilità per lo svolgimento di funzioni altamente qualificate, richieste per l'esercizio di particolari attività professionali.
 
Titolo di accesso

L’ammissione dei medici alle Scuole di specializzazione avviene in conformità alla normativa vigente recepita nel bando annuale di ammissione al primo anno.

Organizzazione

Il numero dei posti messi a concorso con finanziamento ministeriale è determinato dalla programmazione nazionale ed è stabilito di concerto tra il Ministero della Salute e il Ministero dell’Università e della Ricerca e dalla successiva ripartizione dei posti tra le singole Scuole.

L'ammissione dei vincitori in base alla relativa graduatoria per le diverse tipologie di posti avviene nel rispetto di quanto stabilito dal bando annuale di ammissione alle Scuole.

Le Scuole di specializzazione di area medica afferiscono alle seguenti tre aree: Area Medica, Area Chirurgica e Area dei Servizi Clinici. Nell’ambito delle singole aree le Scuole sono aggregate in Classi omogenee al fine di consentire una migliore utilizzazione delle risorse strutturali, didattiche, assistenziali comprese le attività denominate di tronco comune.

Per il conseguimento del Titolo di Specialista nelle tipologie di corsi di specializzazione compresi nelle classi diArea Medica, Area Chirurgica e Area dei Servizi Clinici lo specialista in formazione deve acquisire 180 CFU complessivi, per le scuole articolate in 3 anni, 240 CFU complessivi, per le scuole articolate in quattro anni di corso e 300 CFU complessivi per i percorsi formativi delle scuole articolate in cinque anni di corso.

Scuole di specializzazione mediche A.A. 2016/2017

Si invitano i candidati a visionare periodicamente questa pagina in quanto i contenuti saranno oggetto di continui aggiornamenti.

l 29 settembre è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale l’avviso di pubblicazione del bando di concorso per l’A.A. 2016/2017.

Il bando tiene conto delle nuove regole, che rappresentano l'altra importante novità di quest'anno per le Scuole di specializzazione di area sanitaria riservate ai medici. Infatti il nuovo Regolamento, definito dal MIUR e pubblicato in Gazzetta Ufficiale lo scorso 6 settembre, prevede una prova unica nazionale, sedi d’esame non più frammentate presso ciascun ateneo ma accorpate su base interregionale, una graduatoria unica nazionale.

Di seguito alcune date rilevanti:

  • 05/10/2017, avvio iscrizioni al concorso sul sito www.universitaly.it
  • 16/10/2017, h.15:00 chiusura iscrizioni al concorso
  • 03/11/2017, conferma della data di svolgimento della prova sulla Gazzetta Ufficiale
  • 07/11/2017, termine ultimo entro cui verrà comunicata la sede di assegnazione ai candidati nella pagina personale di universitaly
  • 28/11/2017, data della prova (da Bando)
  • 30/11/2017, pubblicazione calendario dello sviluppo temporale degli scaglioni nella pagina personale di universitaly
  • 04/12/2017, pubblicazione graduatoria e inizio della compilazione delle scelte  nella pagina personale di universitaly
  • 29/12/2017, Inizio delle attività didattiche