PON RI 2014/2020 - Dottorati di ricerca innovativi a carattere industriale

loghi pon

 

Il Programma Operativo Nazionale FSE-FESR “Ricerca e Innovazione 2014-2020” del Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, con riferimento all’Asse I “Capitale Umano”, Azione I.1 “Dottorati Innovativi con caratterizzazione industriale”, intende sostenere la promozione e il rafforzamento dell’alta formazione e la specializzazione post laurea di livello dottorale in coerenza con i bisogni del sistema produttivo nazionale e con la Strategia Nazionale di Specializzazione Intelligente 2014-2020 approvata dalla Commissione europea, includendovi anche gli specifici fabbisogni relativi alla strategia di trasformazione del manifatturiero di Industria 4.0 e dei temi della formazione e delle competenze nel settore dei “big data”, per quelle aree disciplinari a forte vocazione scientifico-tecnologica, ovvero di maggiore rilievo rispetto ai fabbisogni, in termini di figure ad alta qualificazione, del mercato del lavoro nelle regioni in ritardo di sviluppo (Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia) e delle regioni in transizione (Abruzzo, Molise, Sardegna), contribuendo al conseguimento di una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva. 

Attraverso questa pagina è possibile scaricare tutti i documenti utili per la partecipazione al progetto.

Per maggiori informazioni sui programmi PON si rinvia al sito www.ponricerca.gov.it 

 

Documenti

Il termine ultimo per la presentazione delle proposte progettuali è fissato per le ore 15:00 del 15 giugno 2018.

 

Per informazioni, chiarimenti e per l’invio delle proposte progettuali, rivolgersi alla Dott.ssa Anna Paola Vargiu (ap.vargiu@uniss.it – 079/229855) e al Dott. Riccardo Nicolò Zallu (rzallu@uniss.it – 079/229992).

ASSEGNAZIONE BORSE PON XXXIII CICLO

Per il secondo anno consecutivo, grazie all'impegno di chi ha reso possibile la presentazione delle proposte, professori, ricercatori, personale tecnico-amministrativo e imprese, l’Università degli Studi di Sassari ha partecipato con successo al bando ministeriale per il finanziamento di borse di studio per Dottorati di ricerca a caratterizzazione industriale nell’ambito del PON RI 2014/2020.

Per l’Anno Accademico 2017/2018, infatti, saranno finanziate 15 nuove borse di studio che si andranno ad aggiungere alle 55 già assegnate. Le nuove borse sono state assegnate nell’ambito di progetti di collaborazione con imprese sia della Sardegna che di altre Regioni italiane operanti nel campo, tra gli altri, della viticoltura, dello sviluppo e produzione di sistemi diagnostici, della cosmesi, della progettazione di spazi urbani, dello sviluppo di tecnologie a supporto di aziende agricole e allevamenti o della consulenza nell’ambito della geologia marina.

I dottorandi coinvolti effettueranno dei periodi di ricerca all’estero in diversi Paesi, tra i quali Stati Uniti, Germania, Spagna, Olanda, Australia e Svizzera.

Un’ulteriore occasione di lavoro con le imprese a vantaggio di tutti, grazie al contributo dell’Unione Europea.