Corso di specializzazione per il sostegno 2018/2019

Bando di ammissione al Percorso di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità

Con D.R. n.910 del 08 marzo 2019 sono aperti i termini per la presentazione delle domande al Percorso di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità, ai sensi degli articoli 5 e 13 del Decreto 10 settembre 2010 n.249 per il corrente Anno Accademico 2018/2019.

Consulta il bando per tutte le informazioni.

Slittamento date prove preselettive

Sul sito del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, è disponibile il decreto con le nuove date relative alle prove per l’accesso ai corsi di specializzazione sul sostegno.

Le prove si svolgeranno il 15 aprile (pomeriggio per la Scuola primaria) e il 16 aprile (di mattina per la Scuola Secondaria di I grado e di pomeriggio per la Scuola secondaria di II grado).

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE PER IL SOSTEGNO - PROSSIMA PUBBLICAZIONE BANDO

Presso l'Università degli studi di Sassari sta per essere attivato il  CORSO DI SPECIALIZZAZIONE PER IL SOSTEGNO per l'a.a. 2018/2019 secondo quanto disposto dal DM 92/2019  recante “Disposizioni concernenti le procedure di specializzazione sul sostegno di cui al decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca 10 settembre 2010, n. 249 e successive modificazioni”

REQUISITI DI AMMISSIONE  art. 3 D.M. 92/2019

 

Uno dei seguenti titoli

 

 

 

 

PRIMARIA

  • Laurea (magistrale) Vecchio Ordinamento in Scienze della formazione primaria (quadriennale);
  • Laurea Magistrale (LM-85bis) in Scienze della formazione primaria (ciclo unico – quinquennale – accesso programmato);
  • Diploma Magistrale conseguito entro l’anno scolastico 2001/2002;
  • Diploma Sperimentale a indirizzo psicopedagogico conseguito entro l’anno scolastico 2001/2002;
  • Diploma Sperimentale a indirizzo linguistico conseguito entro l’anno scolastico 2001/2002;
  • Analogo titolo di abilitazione conseguito all’estero e riconosciuto in Italia ai sensi della normativa vigente.

 

SECONDARIA di PRIMO e SECONDO GRADO con Abilitazione *

  • Abilitazione (TFA/PAS/SSIS- v. Decreti Ministeriali)  
  • (Abilitazione Estera – ammessi con riserva) aver presentato entro la data scadenza del bando la Domanda di riconoscimento alla Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione

SECONDARIA di PRIMO e SECONDO GRADO senza Abilitazione

Laurea Magistrale o a ciclo unico oppure Diploma II livello AFAM  oppure Titolo equipollente o equiparato, coerente con le classi di concorso vigenti (art 5 comma 1)*

in congiunzione con uno solo dei seguenti requisiti

a) 24 CFU/CFA

b) 3 anni di servizio (anche non continuativi) negli ultimi otto anni, secondo il DM 92/2019 art 5 (Disposizioni transitorie e finali) comma 1  e (art. 17, comma 2, lettera d)*

ITP Insegnante Tecnico Pratico (solo per la Scuola secondaria di II grado)

accede con diploma

D. Lgs. 59/2017 art. 5) Requisiti di accesso (comma 1 e comma 2) come modificato e integrato dal comma 792 lettera f) Legge 145, 30 dicembre 2018 (Legge finanziaria 2019)

 

 - D.M. 92/2019 Articolo 4) (Disposizioni sulle prove di accesso e sulle graduatorie di meritocomma 4

Sono altresì ammessi in soprannumero ai relativi percorsi i soggetti che in occasione dei precedenti cicli di specializzazione:

a) abbiano sospeso il percorso ovvero, pur in posizione utile, non si siano iscritti al percorso;

b) siano risultati vincitori di più procedure e abbiano esercitato le relative opzioni;

c) siano risultati inseriti nelle rispettive graduatorie di merito ma non in posizione utile.