UNISCO: dalla scuola all'Università

Dagli istituti superiori oltre 650 studenti iscritti ai corsi di orientamento
Lunedì, 2 Marzo 2015

SASSARI. L'Università di Sassari si apre al mondo della scuola con il progetto "UNISCO", una parola che nasce dall'unione tra "UniSS" e "Scuola". È partita lunedì 23 febbraio una serie di corsi universitari rivolti agli allievi delle classi terze, quarte e quinte degli Istituti Superiori della Provincia. Per questo primo anno di sperimentazione, i corsi attivati sono venti, in vari ambiti disciplinari: matematica, fisica, chimica, scienze della terra, agraria, architettura, scienze giuridiche, scienze della comunicazione, italiano, inglese, letteratura, storia, geografia, psicologia, logica. UNISCO è fortemente sostenuto dal Rettore Massimo Carpinelli e dal suo delegato per l'Orientamento, Eugenio Garribba.

Obiettivi. UNISCO si propone diversi obiettivi, primo fra tutti, quello di porre le basi per un dialogo proficuo tra scuola e università e istituzionalizzare tale rapporto; favorire un'integrazione tra le attività formative scolastiche e le attività formative di base dei primi anni dei corsi di laurea universitari; aiutare gli studenti nella comprensione degli aspetti fondamentali e delle metodologie di una specifica disciplina; orientare allo studio universitario fornendo spunti di riflessione su come studiare, come frequentare le lezioni, come sostenere gli esami; orientare alla scelta del corso di laurea.

Adesioni. Il successo del progetto pilota è testimoniato in modo inequivocabile dai numeri: all'Ateneo sono pervenute più di 650 schede di iscrizione ai corsi da parte di studenti di 18 tra i 31 istituti della Provincia di Sassari. Per il prossimo anno, si prevede di ampliare ulteriormente la platea degli interessati, portando i corsi nelle sedi di Olbia, Oristano e Nuoro, così come richiesto da tante altre scuole che, pur volendo partecipare, hanno momentaneamente dovuto rinunciare per problemi logistici.

Lezioni e CFU. Le lezioni, in programma sino alla fine di marzo, si tengono a Sassari nel complesso didattico di via Vienna, nel centro didattico di viale Mancini e ad Alghero nel complesso di Santa Chiara. Entro un mese dalla fine del corso, gli studenti potranno sostenere un esame che consentirà loro di acquisire crediti formativi universitari (CFU) che saranno riconosciuti al momento dell'iscrizione all'Università di Sassari.

I corsi sono di tre tipologie: "standard", di potenziamento dei "saperi minimi" e di preparazione ai test d'ingresso.

I corsi "standard" sono corsi a carattere introduttivo per avvicinare lo studente agli aspetti fondamentali e gli argomenti trattati in uno o più corsi di studio (con questi corsi lo studente dovrebbe chiarire meglio se un determinato percorso di studio risponde alle sue aspettative ed è adatto alla sua preparazione di base).
I corsi di potenziamento dei "saperi minimi" sono finalizzati al recupero o al potenziamento delle conoscenze di base.
I corsi di preparazione ai test d'ingresso preparano lo studente a affrontare il test d'ingresso per i corsi di laurea a numero programmato nazionale.