Start Cup Sardegna 2015: la finale

Vincerà l'idea imprenditoriale più innovativa, sostenibile e convincente
Lunedì, 26 Ottobre 2015

SASSARI. Giovedì 29 ottobre, nell’Aula Magna del'Università degli Studi di Sassari (Piazza Università 21) si terrà la finale dell'VIII Start Cup Sardegna, la Business Competition organizzata dagli Uffici di Trasferimento Tecnologico delle Università di Sassari e Cagliari.

Già vincitrici delle finali locali, le quattro idee dell'Università di Sassari - Arcolabio, D&D, Kalsyfer e Smart Sensory Box - e le cinque idee dell'Università di Cagliari -Babaiola, Galf Avenue, IntendiMe, Naustrip e Newmes - si contenderanno la vittoria e la possibilità di partecipare al Premio Nazionale dell’Innovazione.

Come in ogni Business Competition, la presentazione al pubblico delle 9 idee di business avverrà attraverso il temuto Elevator Pitch. Ogni gruppo avrà appena 4 minuti per raccontare la propria idea in modo chiaro, efficace e, soprattutto, convincente.

All'evento parteciperanno i rappresentanti degli enti organizzatori, l’Università di Sassari e l’Università di Cagliari, i valutatori-componenti del Comitato Tecnico Scientifico, gli enti sostenitori e finanziatori, la Sardaleasing ed il Comune di Sassari, al quale si deve l'erogazione dei premi della fase locale. La finale sarà moderata dal giornalista Nicola Pinna. Interverranno il Rettore dell'Università di Sassari, Massimo Carpinelli, e il Prorettore all'Innovazione e al territorio dell'Ateneo di Cagliari, Annalisa Bonfiglio.

Partner sostenitori dell’iniziativa sono, inoltre, la Regione Autonoma della Sardegna, attraverso il progetto Innova.Re. (Innovazione in Rete) e la Fondazione Banco di Sardegna.
Ai primi tre classificati di Start Cup Sardegna 2015 spetteranno premi da 8.000, 4.000 e 2.000 euro.

I gruppi collegati al mondo della ricerca pubblica avranno anche la possibilità di rappresentare la Sardegna il 3 e 4 dicembre a Rende, in provincia di Cosenza, al 13° Premio Nazionale per l'Innovazione (PNI), la fase nazionale della Competizione, che coinvolge circa 50 atenei italiani e il CNR. 

Al PNI concorreranno con i progetti d'impresa innovativa i vincitori delle 15 Business Plan Competition (Start Cup) organizzate a livello locale. In palio i premi finali messi a disposizione dagli sponsor nazionali, oltre alla possibilità di entrare in contatto con i principali esponenti della comunità scientifica e finanziaria italiana dedicata all'innovazione.

 

Altre informazioni