Premio nazionale in Servizio sociale per una laureata dell'Università di Sassari

Cerimonia martedì 19 maggio a Roma all'Università Tre
Lunedì, 18 Maggio 2015

ROMA. Ha conseguito il titolo all'Università degli Studi di Sassari la vincitrice del concorso nazionale della Società per la Storia del Servizio Sociale (SOSTOSS) per la migliore tesi di laurea sulla storia del servizio sociale. Si chiama Angela Laconi e riceverà il premio domani, martedì 19 maggio alle 17.00 nell'Aula Volpi dell'Università di Roma Tre, nell'ambito del seminario di Studi "La storia del Servizio Sociale Italiano. Il tirocinio professionale: riflessioni e ipotesi di ricerca storica" promosso dalla SOSTOSS.

Il premio è finanziato dall'Ordine degli Assistenti Sociali. È la prima volta in 18 edizioni che il premio viene assegnato a una tesi discussa in un ateneo sardo. La tesi di laurea magistrale dal titolo "Apprendimento e cambiamento, l'esperienza del tirocinio nel corso di studio triennale in Servizio Sociale ad Indirizzo Europeo dell'Università di Sassari" - svolta con la supervisione del Prof. Stefano Chessa e della Prof.ssa Casu - è stata votata all'unanimità perché "ripercorre lo sviluppo storico del servizio sociale e in particolare la nascita delle Scuole di Servizio Sociale italiane, argomento ricco di spunti riflessivi. La ricerca infatti indaga i fattori che favoriscono od ostacolano la riuscita di un buon tirocinio attraverso la descrizione e l'approfondimento delle dinamiche di apprendimento attraverso l'esperienza del Laboratorio FOIST dell'Università di Sassari".