L'Università degli Studi di Sassari dedica due aule a Maurizio Longinotti e Giorgio Andreoni

L'Università degli Studi di Sassari ha intitolato due nuove aule didattiche della Facoltà di medicina e chirurgia a Maurizio Longinotti e Giorgio Andreoni
Venerdì, 20 Febbraio 2015

SASSARI. Questa mattina l'Università degli Studi di Sassari ha intitolato due nuove aule didattiche della Facoltà di medicina e chirurgia a Maurizio Longinotti e Giorgio Andreoni, medici e docenti che hanno segnato la storia dell'Ateneo, prematuramente scomparsi. Alla cerimonia, che si è svolta nella clinica di Malattie Infettive, hanno partecipato il Magnifico Rettore Massimo Carpinelli, il Prorettore Vicario Omar Chessa, i direttori dei dipartimenti di Medicina clinica e sperimentale, Scienze Biomediche e Scienze chirurgiche, micrchirurggiche e mediche: i professori Antonello Ganau, Andrea Montella, Gian Vittorio Campus. Sono intervenute anche la prof. ssa Ida Mura, presidente dell Struttura di raccordo della Facoltà di Medicina, e la prof.ssa Maristella Mura, Direttrice della Clinica di Malattie Infettive, oltre a numerosi allievi e ai congiunti dell'ematologo Maurizio Longinotti e dell'Infettivologo Giorgio Andreoni.

Entrambi, con grande affetto e nostalgia, sono stati ricordati per le attività cliniche e di ricerca instancabili, oltre che per le doti umane manifestate altruisticamente nella trasmissione del sapere ai medici del domani. Al termine della cerimonia, sono state scoperte le targhe dedicate ai due studiosi.