Il 9 e 10 ottobre a Porto Conte II edizione di Ricerca in vetrina

Giovedì, 8 Ottobre 2015

SASSARI. I maggiori esperti mondiali in tema di causalità, ragionamento controfattuale, responsabilità e diritto delle prove saranno all'Università di Sassari venerdì 9 e sabato 10 ottobre nell'ambito dello workshop internazionale "Causality, Counterfactuals and legal responsibility". L'appuntamento è in aula Eleonora d'Arborea (piazza Università) alle ore 9.00. David Miller (The University of Warwick), Christopher Hitchcock (California Insitute of Technology), Philip Dawid (University of Cambridge) sono gli ospiti internazionali più attesi, a cui si affiancano Paolo Garbolino (Università IUAV), Claudio Pizzi (Università degli Studi di Siena), Silvia Pellegrini (Università di Pavia), Giuseppe de Pellegrino (Università di Bologna), Andrea Cavanna (Università di Birminghan), Giovanni Tuzet (Università Bocconi). Il 10 ottobre alle 11.30, inoltre, è in programma l'intervento del Procuratore Paolo Francesco Piras, dal titolo "La causalità nella giurisprudenza".

Il workshop è organizzato dal gruppo di ricerca diretto da Maria Carla Galavotti (docente presso l'università di Bologna e primo vice presidente della Division of Logic Methodology and Philosophy of Science dell'International Council for Science) nell'ambito del progetto di ricerca d'interesse nazionale sul tema "Problem solving e decisione: aspetti logici, psicologici e neuroscientifici della responsabilità giuridica", coordinato da Paolo Cherubini, prorettore vicario dell'Università di Milano Bicocca. L'organizzazione locale è affidata ad Alberto Mario Mura, docente di Logica e Filosofia della Scienza presso il Dipartimento di Storia, scienze dell'uomo e della formazione dell'Ateneo di Sassari.